Vita e opere di Manlio Sgalambro

Muore a Catania lo scrittore, filosofo e poeta. Storica la sua collaborazione con Franco Battiato.

Un'altra perdita nel mondo letterario italiano. E' morto a Catania Manlio Sgalambro,filosofo e scrittore, diventato famoso all'opinione pubblica soprattutto per via della sua ventennale collaborazione con Franco Battiato, musicista, compositore e cantautore siciliano.

Nato a Lentini (SR) il 9 dicembre del 1924, Sgalambro è stato tra i pensatori più celebri del panorama italiano. I suo scritti filosofici, di orientamento prettamente nichilista, risentono molto l'infulenza di filosofi come Friedrich Nietzsche ed Emil Cioran.
Dopo alcune pubblicazioni avvenute negli anni Cinquanta e Sessanta, il suo esordio letterario arriva nel 1982 con "La morte del sole", (Adelphi, 1996), libro che sigla l'inizio della sua popolarità.

La notorietà aumenta nel 1994, anno del sodalizio con Battiato, con il quale ha partecipato a numerosi progetti, scrivendo per lui testi di canzoni famose come "La cura", per molti la poesia/canzone d'amore più bella del ventesimo secolo. Scrive testi anche per Patty Pravo, Alice, Fiorella Mannoia, Carmen Consoli, Milva e Adriano Celentano.

Molti dei suoi libri sono stati tradotti anche i tedesco, inglese, francese e spagnolo. Tra questi, i più importanti sono: "Dell'indifferenza in materia di società" (Adelphi, 1994), "Trattato dell'empietà" (Adelphi, 1997),  "De Mundo pessimo" (Adelphi, 2004). Le pubblicazioni più recenti sono: "Della misantropia", (Adelphi, 2012) e "Variazioni e capricci morali", (Bompiani, 2013). Nella penultima opera compare tutto l'elemento nichilista che lo ha contraddistinto. "I più alti spiriti, se così vogliamo chiamarli, sono stati misantropi", afferma Sgalambro, partendo da questo elemento centrale per affermare che "l'Idea è raggiungibile solo in uno stato di misantropia", perchè "il misantropo non vede più l'uomo, la cui carne detesta, ma l'Idea dell'uomo".  Da questo presupposto il percorso del filosofo si dirama attraverso una serie di trattati brevi sui vari aspetti dell'esistenza.

  • shares
  • Mail