Bookcity Milano 2014: primi passi verso la terza edizione

Prime indiscrezioni sulla manifestazione dedicata al mondo dell'editoria del comune di Milano.

Bookcity Milano inizia a muovere i primi passi verso la terza edizione. Dopo lo straordinario successo di pubblico registrato nella seconda edizione, lo scorso 12 febbraio c'è stata la prima riunione del comitato promotore e delle realtà appartenenti al mondo editoriale. Un primo, importante step per uno degli appuntamenti editoriali più attesi a Milano.

Fissata intanto la data della kermesse, che ci sarà dal 13 al 16 novembre 2014. Quattro giorni di iniziative, incontri, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo. Iniziative promosse dal Comune di Milano e dal Comitato Promotore (Fondazione Rizzoli “Corriere della Sera”, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri), a cui si sono affiancati la Camera di Commercio di Milano e l’AIE (Associazione Italiana Editori), in collaborazione con l’AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e l’ALI (Associazione Librai Italiani).

Come l'edizione del 2013, anche questa si dislocherà nei punti centrali della città, senza tralasciare le zone periferiche e i luoghi più inconsueti, come le stazioni della metro, pasticcerie e carceri. Tra i temi che verranno affrontati: il pensiero, il corpo, il territorio, i mestieri del libro, l’immagine, la società e lo spettacolo, cui saranno affiancati momenti di dibattito su ruolo della Città nel semestre della Presidenza Italiana della Comunità Europea e alla vigilia dell’Expo.

  • shares
  • Mail