Guida alla letteratura degli Stati Uniti: viaggio dal 1945 ad oggi

In uscita il 27 febbraio, una guida orienteering per scoprire libri della letteratura americana.

Auster, Bellow, Burroughs,Capote. Ellroy, Kerouac, Nabokov, O’Connor, Pynchon. Roth, Salinger, Updike, Walker, Wallace. Non è una formazione di calcio, ma l'elenco di alcuni dei tanti nomi che appartengono al mondo della letteratura americana.

Un modo per conoscerli meglio ce lo propone questo libro: "Guida alla letteratura degli Stati Uniti- Percorsi e protagonisti 1945-2014", edito da Odoya, nelle librerie dal prossimo 27 febbraio. Una  guida scritta a sei mani da Cinzia Scarpino, Cinzia Schiavini e Sostene M.Zangari. Una panoramica su un mondo letterario che ha appassionato e influenzato il resto del mondo, una serie di sguardi che, come si legge dalla presentazione "vorrebbero abbracciare, oltre al solco degli autori canonici e ben noti al pubblico statunitense e italiano, strade a esso parallele, capaci di restituire – anche solo per suggestioni – la vastità geografica della nazione e della sua polarizzazione fra i grandi centri urbani e le zone rurali”.

Un libro da sfogliare, alla ricerca dell'autore e del titolo più adatto ai nostri gusti e alla nostra personalità. Una guida orienteering da utilizzare come meglio si vuole, magari partendo dalle sensazioni positive che un libro ci ha lasciato per esplorarne di nuovi, per scegliere il meglio degli altri, per ricercarne l’edizione italiana o per approcciarsi consapevolmente all’americano, muovendosi tra coordinate spaziotemporali ben precise: Stati Uniti d'America, dal 1945 ai giorni nostri.
A completare l'opera, una introduzione dalla quale apprendere le linee guida alla lettura, partendo dal concetto chiave di postmodernismo, e un saggio finale sulla musica e su scrittori-musicisti come  Bob Dylan, Iggy Pop e Bruce Springsteen.

Cinzia Scarpino, Cinzia Schiavini, Sostene M. Zangari
"Stati Uniti- Percorsi e protagonisti 1945-2014"
Odoya Library
256 pp., 24€

  • shares
  • Mail