Miley Cyrus. C'era una volta Hannah Montana

Da idolo del mondo Disney a popstar sexy, la trasformazione di Miley Cyrus nelle pagine di Michele Monina


E' stata l'idolo degli adolescenti di tutto il mondo, con la sue canzoncine pop nei panni di Hannah Montana, frizzante teenager protagonista della omonima sit-com made in Disney. Oggi invece Miley Cyrus ha abbandonato i panni della ragazzina per diventare l'eccentrica popstar, classificata tra le 100 ragazze più sexy del mondo secondo la rivista "Maxim".
A raccontare la sua vita e le sue "gesta", un libro: "Miley Cyrus.C'era una volta Hannah Montana", scritto da Michele Monina, giornalista, scrittore e curatore di biografie di cantanti famosi, come Vasco Rossi, Fabri Fibra e Caparezza, oltre che traduttore di importanti autori stranieri, da Chuck Palahniuk a Nick Cave, da Lou Reed a Nick Hornby.

C'era una volta Hannah Montana è il racconto di una fiaba moderna con una cyber-principessa sexy e del suo passaggio dall'innocenza dell'infanzia alla trasgressione dell'età matura, una tappa che attraversano tutti, chi più chi meno, che in un personaggio popolare come Miley Cyrus sfocia nell'estremo. Che poi questo estremismo sia seriamente sentito e quindi espresso oppure sia soltanto l'ennesima tattica per far parlare di sè non è dato saperlo.

Nelle pagine del suo libro, la trasformazione della dolce Hannah Montana in Miley Cyrus, figlia del countryman Billy Ray Cyrus, ma diventata famosa negli ultimi anni soprattutto per la sua doppia vita. Dalle apparizioni con Madonna agli Mtv Unplagged alle esibizioni piccanti, come la sua ultima apparizione agli Mtv Music Award dove si è lanciata in un ballo a luci rosse, ormai noto a tutti come twerking, ovvero "sculettamento". Oppure il suo ultimo videoclip, "Wrecking Ball", dove  si rivela al mondo in un nudo integrale mentre lecca martelli e gioca con palle di ferro giganti, che l'ha portata ad ottenere oltre settantadue milioni di visualizzazioni in due giorni, record dei record.

Da allora, Miley Cyrus è onnipresente su tutti i magazine e i giornali di gossip, alla ricerca dell'ultimo scoop, dal taglio di capelli al fidanzatino di turno, fino alla querelle online con con Sinéad O’Connor finita in tribunale. Notizie che Monina riporta nella biografia dedicata alla best artist del 2013, per regalare a tutti i suoi fan i momenti e gli avvenimenti della star più chiacchierata del momento. Notizie che la stessa Miley è contenta di diffondere, come dichiara nell'intervista: "In fin dei conti io voglio che la gente compri i miei dischi. Più le persone si chiedono cosa cavolo io stia combinando, più viene loro voglia di ascoltare la mia musica".

Michele Monina
C'era una volta Hannah Montana
Imprimatur Editore, 2013, 4.99 euro

  • shares
  • Mail