Il mistero del talismano perduto, di Karen Marie Moning. Secondo volume per la serie Fever. Come ti trasformo Barbie in Anita Blake

il-mistero-del-talismano-perduto-moning-leggereditoreIl mistero del talismano perduto, di Karen Marie Moning, è il secondo volume della nota serie urban fantasy per adulti Fever che, prossimamente, arriverà anche al cinema.

A chi ha amato Il segreto del libro proibito farà piacere sapere che Leggereditore pubblicherà Il mistero del talismano perduto già il 23 febbraio, a meno di una mese dal primo volume.

Io, in tutta onestà - a differenza di molte altre lettrici - avendo trovato il primo volume un po' monotono e con una mitologia celtica poco "sfruttata" rispetto al suo potenziale, ho sospeso il giudizio sulla serie fino alla lettura del secondo volume, augurandomi che possa farmi amare Fever come tantissime lettrici del mondo già fanno. D'altronde, lo sappiamo, il primo volume è, spesso, un saggiare il terreno, un introdurre gli elementi in gioco; a volte il risultato può essere esplosivo, a volte meno. Per ora, per quanto mi riguarda, è prevalso il "meno". Ma sono prontissima a ricredermi, anche perchè lo stile dell'autrice è senz'altro accattivante. Ma andiamo a vedere di cosa parla Il mistero del talismano perduto.

Come sappiamo MacKayla Lane, 22enne bionda americana della Georgia, barbie-style, dopo l'omicidio della sorella a Dublino e al suo viaggio alla scoperta dei motivi per cui Alina è morta, si ritrova, improvvisamente, in un mondo assurdo. Innanzitutto scopre che esistono creature che non appartengono alla nostra razza e al nostro mondo, gli Esseri Fatati, i Fae, suddivisi in cattivi Unseelie e "buoni" Seelie (chi conosce la serie su Merry Gentry di Laurell K. Hamilton ha già dimistichezza con questa nomenclatura), poi le viene rivelato che è una c.d. veggente sidhe, riesce cioè, a vedere le creature fatate oltre il loro incantesimo, non ne è soggetta e, essendo di tipo Null, riesce a bloccarle temporaneamente; se dotata di arma appropriata, come la punta della Lancia di Longino, ad esempio, è anche in grado di ucciderle.

Il suo percorso verso l'anitablakizzazione è "seguito", all'inizio molto controvoglia, da un 31enne affascinante, ricco e duro bellone, Gerico Barrons, un metro e 90 di maschia bellezza esotica, dotato di fornitissima libreria, garage e chissà cos'altro. (Probabile) veggente sidhe anche lui, con un potere aggiuntivo ancora da scoprire, gentile con Mac come un cardo, ma capace di salvarla comparendo all'improvviso come un ninja.

Nel primo libro Mac aveva scoperto di riuscire anche a percepire gli oggetti magici del Popolo Fatato e, dittatorialmente sospinta da Barrons, ne aveva recuperati alcuni (tranne quello che stava cercando, il letale libro Sinsar Dubh), aveva scoperto Zone Oscure in progressiva scomparsa dalla percezione umana e di dominio del popolo fatato, aveva trovato un portale magico d'invasione Unseelie e, per non farsi mancar nulla, era stata anche oggetto degli assai poco decorosi giochetti sessuali del Seelie V'lane (trovarsi carponi a terga scoperte in mezzo a un museo affollato non è una bella cosa...).

In questo secondo libro - che, dicono le lettrici americane, è migliore rispetto al primo ed è più dark, più ricco d'azione, di rivelazioni, di approfondimento dei personaggi e presenta una tensione sessuale che comincia a farsi evidente - seguiremo Mac nella sua crescita come eroina, tra mille peripezie, intrighi, suspense, magia e soprannaturale, "ammazzamenti" e pericoli di ogni sorta.

Scopriremo che Mac discende da un'antica stirpe celtica di veggenti che protegge gli umani dai Fae da secoli e che lei, insieme a Gerico (di cui non è facile fidarsi...) dovrà, come i suoi avi... continuare a salvare il mondo... Cominciando, ad esempio, col fermare il Signore Domine, responsabile dell'apertura dei portali d'invasione. Cosa possibile solo se si riesce a trovare il Sinsar Dubh, il libro oscuro...

Serie Fever

1. Darkfever, 2006 (Il segreto del libro proibito, 2012, QUI)
2. Bloodfever, 2007 (Il segreto del talismano perduto, 2012)
3. Faefever, 2008
4. Dreamfever, 2009
5. Shadowfever, 2010
+ altri 3 romanzi spin-off ambientati nell’universo Fever, incentrati sul personaggio di Dani O'Malley (Iced, Burned, Flayed), a seguire a partire dal 2012
+ altri 2 romanzi che ritornano ai personaggi della serie madre, dopo la fine della trilogia su Dani

Karen Marie Moning
Il mistero del talismano perduto (Bloodfever)
Leggereditore
€ 9,90
In uscita il 23 febbraio
Blog dell'autrice
Pagina Fan su Facebook
Karen Marie Moning su Twitter

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, molto di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adult(s) che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso. Sotto-tema di oggi: fate.
  • shares
  • Mail