Libri da regalare a san Valentino. Dalle fiabe ai diari di viaggio

San Valentino: basta fiori e cioccolatini, eccoci con qualche consiglio sui libri da regalare per chi ancora deve dichiararsi e ha il cuore timido, per le coppie che non hanno mai tempo per stare insieme e quelle che amano viaggiare o adorano i quattrozampe...

San Valentino: bando a fiori e dolciumi (a qualcuno, tipo a me, non piacciono: che volete?): perchè non scegliere – una opzione a caso - un bel...libro?! Siete ne posto giusto per farvene consigliare uno (ma guarda un po')

Partirei dalle fiabe...d'amore: perchè, si sa, per parlare di "certe cose" il linguaggio del disegno, dell'arte, e delle frasi semplici che anche i bimbi sanno capire, è quello che rende di più. Vi consiglio allora qualche album (splendido) di cui abbiamo parlato in passato.

Ad esempio, la favola dei due Cuochi innamorati di Alessandro Marcigliano (Anicia), se andate sempre di fretta e avete bisogno di riscoprire un momento tutto per voi, come questi due cuochi, al servizio di un re molto goloso che non hanno più tempo per stare un po' fra loro, semplicemente a cucinare quel che piace a loro o a darsi dei baci...

sanva3

E c'è pure chi è innamorato e non ha il coraggio di dichiararsi: per i cuori timidi, è meglio affidare una bella dichiarazione d'amore a Cuor di Pettirosso di Ale e Ale (Arka ed.).

Se il vostro è un amore che supera tutte le barriere, oltre al più recente Colpa delle stelle, best seller di John Green, che affronta il modo in cui un amore supera anche la malattia, sul tema non posso che consigliarvi altri due libri più "classici" e strappacuore che sono tra i miei preferiti: Love story di Erich Segal e I passi dell'amore di Nicholas Sparks.

E poi se amate viaggiare insieme, il consiglio è quello di comprare un bel biglietto per un week end romantico e inserirlo in una guida di viaggio. Si può trattare di una Lonely planet sul posto che visiterete insieme oppure - per colpire una lei/lui dai gusti letterari raffinati - magari un reportage d'autore.

Qualche dritta? La Cina è vicina di Goffredo Parise (dalla Cina, appunto) edito da Rizzoli oppure La lente scura di Anna Maria Ortese (Adelphi) dalla Russia. Ma c'è anche il Calvino di Collezione di sabbia (Mondadori), reporter in Giappone. Per viaggiarci almeno con la mente e augurare un giorno di visitare questi luoghi lontani insieme, perchè no.

Per non parlare della poesia: vi consiglio i miei due testi preferiti, in questo caso (scelta personalissima of course) ovvero: Taccuino d'amore di Wislawa Szymborska (Adelphi) e I versi del Capitano di Pablo Neruda (Passigli).

Infine: se amate gli animali, ma magari non potete permettervi per esigenze di spazio di regalarvi un cucciolo, perchè non regalare un libro con protagonista un quattrozampe? Io ho amato molto la storia d'amore al centro di Io e Marley di John Grogan (Sperling & Kupfer) ma è solo un esempio di tanti libri sul tema.

Sono solo spunti, naturalmente. Aspettiamo anche i vostri suggerimenti!

Libri da regalare a san Valentino, qualche consiglio

sanva1

10 febbraio 2012

Questo articolo vi sarà utile nel caso in cui 1) voi e il vostro/a partner siete amanti dei libri e 2) state pensando a fare un regalo di san Valentino, e soprattutto, 3) non avete intenzione di spendere un patrimonio in ninnoli e/o tecnologia.

Vado infatti a consigliarvi qualche libro da regalare, l'avrete capito. In gran parte, si tratta di libri di cui abbiamo parlato nell'anno trascorso, e di cui potete leggere con calma, se vi ispirassero, le relative recensioni.

Se amate la poesia, la mia scelta cade sul piccolo e prezioso Taccuino d'amore di Wislawa Szymborska. Se volete optare per un romanzo perchè il vostro lei/lui è un topo di biblioteca (e sarà il regalo più gradito) vi consiglio Cose da salvare in caso d'incendio di Haley Tanner, fiabesca storia di un amore infantile (e non sdolcinata).

Oppure opterei per la storia di un amore felice fino in tarda età, Il giardino dorato, di Harry Bernstein. Delizioso anche Una sposa conveniente, di Elsa Chabrol, per partner con spiccato senso dell'ironia, alla ricerca della sposa perfetta per il tuttofare di un villaggio di arzilli vecchietti francesi.

Il regalo che io personalmente sceglierei - non vi stupite - è un bel libro per bambini. In fondo, come ha detto qualcuno, beate le passioni che ci riempiono talmente tanto di gioia da farci tornare un po' infantili, e non quelle che ci rendono mediocri.

Titoli (splendidi) da consigliarvi: Nonni, di Cherma Heras, se sognate una vita insieme per sempre. Se siete dei romanticono ipersensibili Il grande cuore di Sara, di Peter Carnavas oppure – se siete due tipi dal carattere opposto che hanno trovato l'equilibrio necessario per amarsi - Il gatto e il pesce di Andrè Dahan.

Oppure un'altra idea è comprare, invece dei suddetti ninnoli-gadget tecnologici, una bella guida turistica o un diario di viaggio di una citta/paese che amereste visitare (in cui magari potete inserire un biglietto aereo per un soggiorno insieme, se la cosa è fattibile)

Dall'Australia di Chatwin (Le vie dei Canti, Adelphi) all'Irlanda di Henrich Boll (Diario d'Irlanda. Mondadori), la New York (New York, Rizzoli) di Goffredo Parise o l'India di Moravia (Un'idea dell'India, Bompiani). Ma c'è anche, che ve lo dico a fare, tutta la raccolta di reportage di Terzani, se sognate mete esotiche. Aspetto vostri ulteriori opinioni/consigli.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: