Wannabe bibliotecario manager


Fino al 30 ottobre sarà possibile richiedere l’iscrizione al Master di II livello in Studi sul Libro Antico. Rivolto a 40 laureati del vecchio ordinamento e o in possesso di laurea magistrale di nuovo ordinamento in Archivistica e Biblioteconomia, discipline umanistiche e Conservazione dei beni culturali, il master forma “bibliotecari manager”, esperti nella promozione e valorizzazione di raccolte storiche, in grado di applicare strategie di impresa ai beni librari.


Organizzato dall’Università di Siena, il master in “Studi sul libro antico e per la formazione di figure di bibliotecario manager impegnato nella gestione delle raccolte storiche”, è promosso dal centro interdipartimentale di Studi sui Beni librari e archivistici Cislab della facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo, con la collaborazione della Biblioteca Città di Arezzo e dell’assessorato alla Formazione e all’Università del Comune di Montepulciano.



Le lezioni avranno luogo presso la Biblioteca Città di Arezzo e il Palazzo del Capitano di Montepulciano. Il corso prevede 220 ore di stage che potranno essere svolte in oltre cento enti e biblioteche, tra cui la Biblioteca nazionale centrale di Roma, la Biblioteca Augusta di Perugia e quella della scuola Normale superiore di Pisa.
La domanda di iscrizione deve essere inviata entro il 30 ottobre, per posta o via telematica all’ufficio Post laurea via Bandini, 25 – 53100 Siena, fax 0577 232307, email postlaurea@unisi.it La tassa di iscrizione è di 2200 euro. Le iscrizioni sono aperte anche a personale già inserito in cooperative di servizi alle biblioteche o in biblioteche pubbliche, private, di enti ecclesiastici e di istituzioni culturali.

  • shares
  • Mail