La spada e la promessa, di Jacqueline Carey. Si conclude il Ciclo di Imriel

la-spada-e-la-promessa-carey-nord-1La spada e la promessa, di Jacqueline Carey, è il seguito de Il bacio e il sortilegio e il sesto e conclusivo volume del Ciclo di Imriel, fantasy pseudo-ucronico avventuroso ed erotico e parte della più ampia Kushiel's Legacy Series, che include anche il Ciclo di Phèdre (vedi schema poco oltre).

Alla fine de Il bacio e il sortilegio eravamo rimasti alla vigilia di grandi e risolutivi eventi, sia di tipo internazionale, bellico e magico, che personale. Mi aspetto davvero che Jacqueline Carey che, con il Ciclo di Imriel, aveva parzialmente abbassato il livello qualitativo del suo narrare, riprenda, con l'ultima parte di Kushiel's Mercy, quel respiro epico, quella potenza evocatrice che aveva contraddistinto l'originale, creativo e innovativo Ciclo di Phèdre e che ho cominciato a ritrovare nell'ultimo paio di mezzi-libri pubblicati (ricordiamo che nell'edizione italiana i volumi del Ciclo di Imriel sono divisi in due). Grandi cose, quindi, mi aspetto ne La spada e la promessa, sia in ambito stilistico sia dal punto di vista dello sviluppo dell'avventurosa trama, composta da fili, ben provvisti di amo, ai quali siamo rimasti poco elegantemente appesi alla fine del libro precedente.

Riuscirà Serafin, con la sua nave aragoniana ribelle ad arrivare in Terre d'Ange? E troverà il paese sull'orlo della guerra civile, con Ysandre e Città d'Elua ancora stregate dall'incantesimo cartaginese, oppure qualcosa sarà cambiato (al solito... chi ha letto sa, chi non ha letto non deve sapere). Il cruarch, ad Alba, avrà organizzato un esercito, coinvolgendo, magari, anche Hyacinthe (splendido personaggio, ingiustamente sottoutilizzato)? E Alais, altra figura potenzialmente grandiosa, molto poco sviluppata, avrà temporanemente preso il posto di Ysandre, come ci era stato lasciato intendere, dimostrando, tra l'altro, il suo valore di regina e aprendosi, forse, la strada al trono d'Alba? Oppure no? Sono tante le domande che mi andavo ponendo mentre osservavo Imri, sotto mentite spoglie, impegnato nella bizzarra storia della "riconquista" di amori e anelli... E sono contenta di aver finalmente visto una Sidonie fuori dal letto, con un'intelligenza, pur in sofferenza, per la prima volta evidente, e che le ha fatto guadagnare, almeno ai miei occhi, quel credito troppo spesso attribuitole a parole, ma quasi mai mostrato nei fatti. E Mélisande? Tanto odiosa, viziosa e smodatamente ambiziosa nel primo ciclo, quando splendidamente drammatica nel secondo, sublimata da un amore materno di cui, forse, non l'avrei creduta capace, e che fa sperare che la promessa fattale a nome di Terre d'Ange venga, non solo mantenuta ma, forse, anche ampliata... D'altronde, se le cose andranno come dovrebbero andare, non avrà ottenuto attraverso l'amore, proprio quello che, con l'intrigo, la cospirazione e il tradimento, le era così ostinatamente sfuggito durante tutta la vita? Il trono di Terre d'Ange. Attraverso suo figlio...

E qui, ovviamente, risiede l'interrogativo più grande. Riuscirà Imriel a salire sul trono, a fianco dell'amata Sidonie? Lui, che avrà salvato il Regno, esattamente come i genitori adottivi contro la madre biologica vent'anni prima, chiudendo il bislacco cerchio che un contorto, perverso, crudele architetto di destini aveva disegnato per lui? Sono quasi sicura di sì...

Kushiel Universe (Kushiel's Legacy Series, A e B, + Naamah Trilogy)

Kushiel's Legacy Series (A e B)

A. Ciclo su Phèdre

A1. Kushiel's Dart, 2001 (Il dardo e la rosa, 2001)
A2. Kushiel's Chosen, 2002 (La prescelta e l'erede, 2002)
A3. Kushiel's Avatar, 2003 (La maschera e le tenebre, 2003, QUI)
+ Earth Begotten (brevissima guida prequel, 2003, stampata in edizione limitata e per collezionisti, disponibile al pubblico solamente online, QUI)

B. Ciclo su Imriel

B1. Kushiel’s Scion, 2006 (Il trono e la stirpe, 2009, QUI + Il sangue e il traditore, 2010, QUI)
B2. Kushiel's Justice, 2007 (Il principe e il peccato, 2010, QUI + La sposa e la vendetta, 2011, QUI)
B3. Kushiel's Mercy, 2008 (Il bacio e il sortilegio, 2011, QUI + La spada e la promessa, 2012)

Naamah Trilogy (su Moirin, una discendente di Alais)

1. Naamah's Kiss, 2009
2. Naamah's Curse, 2010
3. Naamah's Blessing, 2011

Jacqueline Carey
La spada e la promessa (seconda e ultima parte di Kushiel’s Mercy)
Editrice Nord
€ 18,00
In uscita il 9 febbraio
Serie per adulti
Pagina Fan di Jacqueline Carey su Facebook

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, molto di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adult(s) che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso.
  • shares
  • Mail