Il felice matrimonio tra libri cartacei ed eBook

Si moltiplicano iniziative editoriali che promuovono tanto i libri cartacei quanto gli eBook.

Il felice matrimonio tra libri cartacei ed eBook

Per molto tempo sono stati rivali, ma ora si amano, e sembra pure alla follia. Parliamo dei libri cartacei (o libri sic et simpliciter) e i libri digitali (o eBook che dir si voglia). Per lunghi mesi, tanto lunghi da formare anni, infatti, il mondo del settore librario – editori, autori, lettori e via dicendo – hanno imbastito una guerra tra i due supporti di lettura: è meglio uno, no l’altro; l’uno significa la morte dell’altro; nel futuro avremo solo un tipo di libro… E via dicendo con elucubrazioni che nulla avevano a che fare con lo scopo ultimo del libro, e cioè quello di farsi leggere. Ora, da un po’ di tempo a questa parte, si nota che i torni si sono smorzati (ma non chetati completamente) e pare che tra i due tipi di libro sia nato l’amore. A dire il vero, secondo me, libri cartacei e digitali si amavano alla follia anche prima, solo che tutto il mondo che girava loro intorno sentenziava che questo matrimonio non si dovesse fare: storia comune a tutte le buone famiglie d’italica estrazione.

Invece, da qualche tempo a questa parte, si nota che diversi editori ti regalano l’eBook se compri il cartaceo (il contrario ancora non mi pare di averlo visto, ma mai disperare!): un’idea che è senza dubbio interessante. In quest’ottica si pone riLeggo, un’iniziativa di Internet Bookshop che non regala eBook (è pur sempre un’attività commerciale) ma permette di acquistare a prezzo ridotto la versione digitale del libro che si è acquistato. La parte intrigante della proposta di IBS è che la riduzione del costo degli eBook riguarda anche gli acquisti di libri cartacei effettuati negli anni scorsi: l’iniziativa per ora coinvolge un certo numero di editori e titoli ed è destinata ad ampliarsi in futuro.

Ora non ci resta che sperare che i grandi gruppi editoriali capiscano l’antifona e si decidano ad abbassare un po’ il prezzo degli eBook, al di là di singole promozioni. Purtroppo, da questo punto di vista, in Italia alcune cose sono ancora difficili da far comprendere.

Foto | Daniel Sancho

  • shares
  • Mail