Chi è Giovanni Martini?

Giovanni Martini ha un blog dal giugno del 2005. Un blog per il quale si evirerebbe, per il quale darebbe i suoi figli in pasto, o così vuole far credere. Poco male, perché Giovanni Martini non esiste, è solo lo pseudonimo dell’esordiente autore di “La nostra presenza”, in libreria dal 22 settembre.

Lo sai che il nonno ha fatto due guerre, lo sai?
Moltiplica la mia età per trecentosessantacinque, nonna, e saprai quante guerre ho fatto io.

Secondo Sandro Veronesi, già Premio Strega, l’invisibile Martini ha il difetto di essere italiano. Fosse americano, già lo si accosterebbe a Salinger. Fosse americano gli otto racconti che compongono “La nostra presenza” sarebbero già film, magari fiction. Invece l’oscuro Martini è italiano, magari romano come il suo editore. E gli tocca pure di sottrarre la faccia a fama e allori. Faccia che c’è chi immagina simile a quella del bambino in copertina, dei suoi personaggi, disorientati, schiacciati da una realtà da cui non riescono a sfuggire.

"La nostra presenza" di Giovanni Martini – Fazi Editore, pagine 110, prezzo 12,00 euro.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: