Sopravvivere


Quali sono i requisiti per poter vivere di scrittura? Saper scrivere, certo, avere qualche idea, magari un parente famoso e un quell’aria trasognata da quarta di copertina… e poi? Il 28 e il 29 ottobre presso Fara Filiorum Petri, a Chieti, Alan Altieri, Carlo Lucarelli e Gianfranco Nerozzi, Sacha Rosel e Mauro Smocovich, docenti del "Corso di Sopravvivenza Letteraria", proveranno a svelare i trucchi del mestiere – pardon, i trucchi che consentono di trasformare l’attività dello scrivere in un mestiere.


Il corso di sopravvivenza letteraria è a pagamento (quota di 350 euro comprendente pranzi, merende e materiale didattico) e a numero chiuso. Le iscrizioni si possono richedere qui.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: