Arpaia vince il Premio Napoli

Con “Il passato davanti a noi” Bruno Arpaia si è aggiudicato l’edizione 2006 del Premio Napoli per la narrativa italiana. Attraverso gli occhi di una generazione, quella degli anni ’70, Arpaia racconta le storie di una città violenta e affascinante, Napoli, e le cronache di un mondo altrettanto violento, in cui maturano le coscienze di un gruppo di giovani che lo vogliono cambiare. “E sono i volantini, i cortei, le interminabili discussioni in sezione, i concerti rock, le manifestazioni a Roma e a Bologna, gli scontri con la polizia, i viaggi in autostop a Londra, il vento del femminismo, la liberazione sessuale. Finché la lotta armata e la repressione dello Stato non chiudono bruscamente il futuro verso il quale quei ragazzi credevano che la Storia li sospingesse.” Più di un romanzo generazionale, “Il passato davanti a noi” è il tentativo riuscito di rimettere in vita un’epoca di eventi e speranze iscritti nel nostro presente. Un presente in cui i ragazzi di allora, sono diventati lo Stato di oggi.



“Il passato davanti a noi”

Bruno Arpaia

Guanda

prezzo 17,00 euro

  • shares
  • Mail