Addio a Nelson Mandela: 5 suoi libri per ricordarlo

Nelson Mandela, il grande leader dell'uguaglianza tra tutte le persone, è morto. Lo ricordiamo attraverso cinque suoi libri.

a:2:{s:5:"pages";a:5:{i:1;s:0:"";i:2;s:22:"La violenza e la legge";i:3;s:18:"Io, Nelson Mandela";i:4;s:19:"Parole per il mondo";i:5;s:21:"Le mie fiabe africane";}s:7:"content";a:5:{i:1;s:1480:" Addio a Nelson Mandela: 5 suoi libri per ricordarlo

È morto Nelson Mandela, lo strenuo lottatore contro l’apartheid in Sudafrica e il difensore dell’uguaglianza di tutti gli uomini e le donne. Da tempo malato, Madiba, come era affettuosamente chiamato dai suoi connazionali, si è spento sereno circondato dai suoi familiari.

Come è noto nei suoi ventisette anni di detenzione, Nelson Mandela ha letto moltissimo – tanto prosa quanto poesia – e ha preso diversi appunti per quella che poi sarebbe diventata la sua autobiografia dal titolo Lungo cammino verso la libertà (pubblicata in Italia da Feltrinelli). Il lungo cammino verso la libertà di Nelson Mandela è il lungo cammino verso la libertà politica e la conquista di un valore irriducibile: la dignità dell'essere umano. In questa autobiografia Madiba ci parla di sé, dall'infanzia nelle campagne del Transkei alle township di Johannesburg, dalla prima militanza nell'Anc, attraverso ventisette anni di carcere, al Premio Nobel per la pace e alla presidenza del suo paese.

Lungo cammino verso la libertà non è l’unico libro scritto da Nelson Mandela. Ve ne proponiamo altri quattro per approfondire la conoscenza di questo grande uomo.

";i:2;s:1286:"

La violenza e la legge


Addio a Nelson Mandela: 5 suoi libri per ricordarlo

È l'autodifesa di Nelson Mandela nel processo di Rivonia (20 aprile 1964) che gli costò la condanna all'ergastolo. Nel suo discorso il grande leader sudafricano ricostruisce il percorso dell'African National Congress, motiva la scelta della clandestinità e riassume la strategia di lotta che avrebbe condotto il Sudafrica verso la democrazia multirazziale.

Ho dedicato la vita intera alla lotta del popolo africano. Mi sono battuto contro il predominio dei bianchi così come contro quello dei neri. Ho perseguito l'ideale di una società libera e democratica in cui tutti vivano in armonia e con pari opportunità. È un ideale per il quale spero di continuare a vivere fino a conseguirlo. Ma per il quale, se necessario, sono disposto a morire.

La straordinaria efficacia di questo discorso restituisce tutto il carisma di un leader che ha portato il suo popolo alla vittoria. In appendice la prefazione dell'arcivescovo Desmond Tutu al Rapporto della Commissione per la verità e la riconciliazione.

Nelson Mandela
La difesa e la legge
Manifestolibri, 2013
pp 92, euro 12

";i:3;s:1269:"

Io, Nelson Mandela


Addio a Nelson Mandela: 5 suoi libri per ricordarlo

Io, Nelson Mandela svela ai lettori chi è l'uomo privato che si cela dietro il personaggio pubblico: dalle lettere scritte nelle ore più buie dei suoi ventisette anni di prigionia alla bozza del seguito incompiuto di Lungo cammino verso la libertà, la sua autobiografia.

Lo vediamo prendere appunti e scarabocchiare durante le riunioni, trascrivere sogni tormentati sul calendario da tavolo nella sua cella a Robben Island, tenere un diario mentre è in fuga durante le lotte antiapartheid dei primi anni Sessanta, chiacchierare con gli amici in quasi settanta ore di conversazioni registrate. In queste pagine non è né un'icona né un santo: è uno di noi.

Un viaggio intimo che spazia dalle prime agitazioni della sua coscienza politica al galvanizzante ruolo svolto sul palcoscenico mondiale, questo libro offre la rara possibilità di trascorrere del tempo con l'uomo Nelson Mandela, ascoltando in presa diretta la sua voce: schietta, limpida, privata. La prefazione è di Barack Obama.

Io, Nelson Mandela
Sperling & Kupfer, 2013
pp 444, euro 13

";i:4;s:1146:"

Parole per il mondo


Addio a Nelson Mandela: 5 suoi libri per ricordarlo

Parole per il mondo è il libro definitivo delle citazioni di Mandela. Questa collezione, resa possibile dall'accesso privilegiato al vasto archivio di documenti privati, discorsi, corrispondenza e registrazioni di Mandela, contiene più di trecento frasi raccolte nell'arco di oltre sessant'anni ed è arricchita dal suo discorso di accettazione del Premio Nobel per la pace.

I suoi pensieri, organizzati in quattro sezioni: Lotta, Vittoria, Saggezza e Futuro, hanno un valore universale e insieme offrono l'occasione di osservare nel profondo il Mandela più intimo e meno conosciuto. Rivelano il suo straordinario senso dell'umorismo, la solitudine e la disperazione, ma anche le sue opinioni sull'essere padre, e ci mostrano il vero volto dell'uomo che è diventato un grande leader suo malgrado, quando la Storia gli ha chiesto di farlo. Introduzione dell'arcivescovo Desmond Tutu.

Nelson Mandela
Parole per il mondo
Sperling & Kupfer, 2013
pp 176, euro 13

";i:5;s:1773:"

Le mie fiabe africane


Addio a Nelson Mandela: 5 suoi libri per ricordarlo

Nelson Mandela raccoglie in questa antologia il meglio dell'immaginario fiabesco africano. Le storie più belle e antiche, raccontate nella forma in cui ce le restituiscono oggi le metamorfosi prodotte da secoli di peregrinazioni. Ma anche alcune storie nuove che fanno da corollario al corpus della tradizione. Osserva Mandela:

C'è la lepre, una piccola canaglia; il furbo sciacallo, nel ruolo dell'imbroglione; la iena, nella parte del più debole; il leone, in quella di sovrano dispensatore di doni; il serpente, che infonde paura e al contempo è un simbolo di virtù taumaturgiche; ci sono gli incantesimi che provocano sventura o salvezza; ci sono cannibali raccapriccianti che fanno paura ai grandi non meno che ai piccoli.

Il popoloso universo di uomini e animali che abitano questo continente con la loro generosa umanità e l'istintiva disponibilità al sorriso è colto attraverso gli squarci folgoranti dell’arida essenza dell'Africa, tramite il caleidoscopio dei suoi colori assoluti, del bagliore accecante del sole, della foschia azzurra delle montagne. All'orizzonte il benevolo sollievo offerto dall'acqua e dalle foglie. "Le mie storie più care" le definisce Mandela.

Storie antiche quanto l'Africa, raccontate attorno ai falò della sera da tempo immemorabile, universali nella loro capacità di ritrarre gli animali e la loro umanissima magia.

Il mio più profondo desiderio è che in Africa la voce del cantastorie possa non morire mai.

Nelson Mandela
Le mie fiabe africane
Feltrinelli, 2012
pp 172, euro 8
";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail