I Bidoni del calcio li racconta Zara

L'idea è esaltante: raccontare in un libro la vicenda di 100 giocatori stranieri arrivati in Italia come dei fenomeni e diventati presto dei bidoni.
Il libro, edizioni Kowalski, è di un'idea di Furio Zara, che con pazienza ha messo assieme i 100 casi più eclatanti di, appunto, "Bidoni".
Da Blisset, ormai emblema del "giocatore-bidone", un giamaicano che arrivato con un gran clamore fece una stagione diviso tra papere grottesche e gol sbagliati, a Socrates, che arrivato alla Fiorentina dopo un gran mondiale, non riuscì a fare praticamente niente. Per non parlare della Juve, che ricorderà sempre la vacuità di Aleksandr Zavarov e di Ian Rush, e la Lazio di Paul Gascoigne.
Ma la cosa più assurda di tutte, afferma Zara nel finale, è che questi bidoni, alla fine, sono rimasti nel cuore di tutti.

  • shares
  • Mail