Matrimonio da sogno, di Giorgia Fantin Borghi

matrimonio da sognoBon ton è una parola che a volte, erroneamente, confondiamo con snob: “matrimonio bon ton” sembra un ideale lontano dalle tasche della stragrande maggioranza dei comuni mortali che vogliano sposarsi dignitosamente in tempi di forzata devozione alle strategie “low cost” in qualsivoglia ambito della nostra vita.

E invece il libro di Giorgia Fantin Borghi, che propone "100 consigli da Wedding Planner per sposarsi con un tocco di bon ton" ha fatto proprio cambiare idea a me, che coltivo un’anima da appassionata – a tempo perso – di design e di alta moda.

Perché bon ton è sinonimo di rispetto per l’altro, di gentilezza, di essenzialità, non tanto di scenografici allestimenti floreali o culinari. E quindi in questo senso matrimonio bon ton, avete indovinato, fa rima anche con risparmio, come spiega anche l'autrice in alcune piccole "dritte" pratiche per tagliare le spese, nell'ultimo capitoletto.

Il volume è innanzitutto, però, una pratica alternativa all’affannosa ricerca di informazioni sull’etichetta matrimoniale che molte si riducono a fare on line una volta che decidono di sposarsi, visto che c’è davvero l’essenziale sul galateo durante la cerimonia e il ricevimento, e anche tante curiosità (perché inserire proprio 5 confetti nella bomboniera, i regali che tradizionalmente la suocera fa alla nubenda).

Non mancano consigli pratici (il perfetto “kit” di emergenza che la sposa quel giorno non deve dimenticare a casa, tanto quanto il bouquet), e poi naturalmente le piccole superstizioni sul vestiario, o come il galateo prescrive si debba compilare le partecipazioni e ringraziare gli ospiti per la presenza e i regali.

Perché come ci spiega l’autrice non c’è bisogno di affidarsi alle mani dell’industria del matrimonio, per riuscire a rendere unico quel giorno, e si può fare festa e contemporaneamente bella figura, con qualche accortezza. E consiglio di leggere il libro anche in quest'ottica, in questo tempo di crisi economica che, se taglia la testa agli sprechi (positivo) fa sembrare a volte “superflui” dei piccoli riti e dettagli a cui invece costa poco (pochissimo) fare attenzione.

Giorgia Fantin Borghi
Matrimonio da sogno
Valentina ed.
15 euro

  • shares
  • Mail