Le Tredici, di Susie Moloney. Tra The Secret Circle e Desperate Housewives

le_tredici_malone_giuntiLe Tredici, della canadese Susie Moloney, è un romanzo soprannaturale autoconclusivo che ricorda Desperate Housewives per l'ambientazione e The Secret Circle (la serie tv più che la saga cartacea) per la trama. (Il legame con il film Le streghe di Eastwick, spesso menzionato per promuovere il libro, mi pare sia più sfuggente).

La Moloney è autrice di romanzi (Bastion Falls, Dry Spell e The Dwelling) in cui il soprannaturale si volge volentieri all'horror. Alcune sue caratteristiche, peraltro, hanno fatto intravedere in lei, da parte di lettori e critica canadese e americana, tratti... kinghiani. Se mai questi romanzi arrivassero da noi, faremo le dovute valutazioni.

The Thirteen/Le Tredici, invece, vira più verso l'urban fantasy a tema stregonesco, con momenti horror, pare, molto blandi. Questa è, in estrema sintesi, la storia che il romanzo racconta. Ci troviamo a Haven Woods, una cittadina perfetta, con strade pulite e poco trafficate, gente sorridente, case da rivista, aiuole fiorite, nessun crimine (noto), insomma... una Wisteria Lane in forma cartacea. Ma come abbiamo imparato a diffidare dell'apparente calma che contraddistingue l'amena comunità delle nostre casalinghe disperate, così anche quella che regna a Haven Woods ci mette subito in allarme. E a ragione.

Haven Woods, infatti, nasconde un grosso segreto. Ci vivono 13 donne perfette che hanno tutto ciò che desiderano. E questo perchè sono streghe, il cui legame e ciò che fanno grazie al loro circolo stregonesco consente loro di vivere la vita dei loro sogni.

Quando un'adepta si suicida, le donne rimangono in 12 e le cose cominciano ad andare male. Capeggiate da Izzy, le streghe rimanenti, allora, cercano di ricomporre il circolo (proprio come nel The Secret Circle televisivo, anche se con motivazioni e modalità differenti) e contattano Paula Wittmore, figlia di una di loro, attualmente malata. A nulla servono le spinte della madre stessa - di cui Paula non riesce a capire la strana malattia - a farla allontanare da lì, nè la percezione della figlioletta, Rowan, che avverte qualcosa di profondamente sbagliato in quella cittadina.

Ben presto, infatti, scopriremo che la vita perfetta di quelle 13 signore ha un prezzo da pagare. Ed è un prezzo davvero molto alto, perchè niente è gratis nel mondo della magia. E molto spesso ciò che viene richiesto è un grosso sacrificio. Ma di che genere si tratta questa volta? E chi è l'oggetto del sacrificio che pare imminente e necessario?

Booktrailer e presentazione del romanzo da parte dell'autrice:

Susie Moloney
Le Tredici, 2011 (The Thritheen, 2011)
Giunti
€ 16,00
Uscito ieri, 5 ottobre
Il libro non è adatto a lettori troppo giovani

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, principalmente di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adults che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso. Sotto-tema di oggi: streghe/magia.
  • shares
  • Mail