A Milano prove di festival letterario, questo sabato con Roland

roland scritture, festival letteratura milano, libri, editoria, letteratura
Da un po' di tempo si sente parlare della volontà di lanciare un Festival di Letteratura anche a Milano, una città che già ospita rassegne importanti come la Milanesiana organizzata da Elisabbetta Sgarbi e OfficinaItalia, del duo Antonio Scurati - Alessandro Bertante, ma che rischia di perderle entrambe nel prossimo futuro.

Ma mentre alcuni degli eventi editoriali più importanti della città sono in forse, ce n'è uno che sta nascendo e che vuole diventare un appuntamento fisso della fine dell'anno editoriale, più o meno a giugno dunque. Si chiama Roland, è curato da Giorgio Vasta e Marco Peano, in collaborazione con Ilaria Bernardini, Matteo B. Bianchi e Elena Quarestani e nasce con un obiettivo decisamente ambizioso:

provare a dotarsi di ulteriori diottrie per comprendere sempre più in profondità (e responsabilmente) i meccanismi che determinano l’esistenza di un libro e la sua percezione nel campo letterario.

Per mettere alla prova la loro ambizione e per dare un assaggio al pubblico milanese di quello che hanno intenzione di fare, i Rolandiani hanno organizzato per questo sabato un'intera giornata di eventi e di discussioni allo spazio Assab One, giusto accanto a via Padova. Il programma è decisamente sostanzioso: si parte con Michela Murgia, si continua con Giusi Marchetta e Christian Frascella per poi approdare a un ricco pomeriggio con ospiti di tutto riguardo: Helena Janeczek, Andrea Cortellessa, Marco Belpoliti, Michele Rossi, Stefano Salis, Domenico Starnone, Massimo Cirri e molti altri.

Un evento sicuramente interessante per chi sceglierà di restare a Milano per questo ultimo weekend di settembre.

Via | Rolandscritture

  • shares
  • Mail