È morto Carlo Castellaneta. Aveva 83 anni

Lo scrittore è morto a Udine. Nel 2007 aveva pubblicato il suo ultimo libro: "Gridando: avanti Savoia!".

Lo scrittore Carlo Castellaneta è morto la scorsa notte a Palmanova (Udine). 83 anni, milanese, viveva però in Friuli da una decina d'anni. La morte è giunta in ospedale, dove Castellaneta era ricoverato in seguito a complicazioni causate da una polmonite. Scrittore e giornalista, ha legato il suo nome alla città di Milano, dove era nato nel 1930.

La sua carriera inizia in Mondadori, come correttore di bozze. Nel 1958 Elio Vittorini, consulente della casa editrice, legge il manoscritto di "Viaggio col padre" e approva la pubblicazione di quello che è stato il suo primo libro. Quasi 50 anni dopo, nel 2007, diede alle stampe il suo ultimo lavoro: "Gridando: avanti Savoia!", sempre per la casa editrice Mondadori.

Ha collaborato con il Corriere della Sera ed è stato anche direttore di Storia Illustrata; ma è ricordato soprattutto per i libri, in gran parte dedicati alla città di Milano. Tra i suoi lavori più noti si ricorda "La Paloma", "Notti e Nebbie" da cui è stata tratta una serie televisiva diretta da Marco Tullio Giordana su sceneggiatura dello stesso Castellaneta, "L'età del desiderio".

  • shares
  • Mail