L'architetto e il faraone, di Alfonso Vesentini Argento

L\'architetto e il faraone, di Alfonso Vesentini ArgentoL'architettura è come il calcio. Mi spiego. Chi non si è mai sentito titolato a valutare le strategie di un allenatore, fosse anche il migliore sulla piazza? Appunto! Chi non si è sentito qualificato, almeno una volta, a dare consigli a un architetto sulla realizzazione di questo o quel palazzo, questo o quel parco? L'architetto e il faraone di Alfonso Vesentini Argento pubblicato da Orme è un libro che sfrutta spesso posizioni apparentemente inconciliabili per approdare ai più seri argomenti di rappresentazione e ricreazione del mondo circostante.

Pretesto della conversazione che si sviluppa fra autore e lettore è un viaggio in macchina attraverso l'Italia da Trieste a Napoli per partecipare come relatore a un convegno. L'autore afferma che passare ore alla guida è diventato uno dei momenti di rara meditazione. Silenzio, solitudine, telefono spento rappresentano, pertanto, la trama di un tessuto su cui si avvolgono i ricami delle riflessioni che abbracciano la storia del nostro paese attraverso i cambiamenti che gli uomini hanno impresso al sempre più evanescente ambiente naturale.

Un libro agile e denso al tempo stesso che non mancherà di appassionare il lettore portandolo a riflettere su temi che, per essere troppo dibattuti, perdono in freschezza e capacità di stupire. Non a caso il libro si chiude con un invito a rifare viaggi già compiuti per guardare con un altro atteggiamento, più indulgente o più severo, quanto fino a questo momento visto.

Alfonso Vesentini Argento
L'architetto e il faraone. Un viaggio attraverso l'Italia tra luoghi comuni e modernità
Orme, 2011
ISBN 978-88-88774-66-4
pp. 126, euro 15

  • shares
  • Mail