Poesia Festival 2013, tra Castelfranco Emilia e Maranello

Anche la poesia ha il suo Festival, ormai giunto alla nona edizione.

In provincia di Modena non ci sono solo ridenti paesaggi, belle auto sportive, vino buono, gastronomia sincera e sorriso franco dei locali, ma anche un certo fermento lirico che sfocia quest'anno nella nona edizione del Poesia Festival, che colorerà ulteriormente i luoghi dal 19 al 22 settembre prossimi, quando l’Unione Terre di Castelli e i comuni di Castelfranco Emilia e Maranello saranno lo scenario per una rassegna internazionale dedicata ai versi e ai loro autori.

Poesia Festival è un’occasione per condividere un momento significativo e per visitare un territorio fuori dalle consuete traiettorie del turismo, ma generoso con i visitatori, specie quando i borghi e le colline della provincia modenese si rivestono di colori irripetibili. Un festival diffuso, che unisce il piacere della scoperta dei luoghi e della bellezza della parola.

Un fitto calendario di eventi ed incontri che sarà inaugurato domani, giovedì 19 settembre, al Teatro Ermanno Fabbri di Vignola con la lezione magistrale del poeta Umberto Piersanti, firma de "L’albero delle nebbie", per proseguire nella medesima serata con lo spettacolo con Michele Placido "Todo el amor", recital accompagnato da musica e danza dedicato a Pablo Neruda. E poi sempre a Vignola , ma il giorno dopo, ci sarà Giuliano Scabia, "poeta dell’oralità in bilico tra scrittura e teatro"; Carlo Bordini e Stefano Dal Bianco sabato 21 settembre a Castelnuovo Rangone), per finire con due poetesse amate come Alba Donati e Giusi Quarenghi, domenica 22 settembre a Spilamberto.

Autori stranieri e suggestioni musicali


Tra gli ospiti esteri, con uno spazio fisico dedicato e una predominante di tedeschi, tra le "voci centrali della poesia europea odierna", il poeta Durs Grünbein, Ann Cotten, e il critico Theresia Prammer curatrice dell’antologia "Ricostruzioni. Nuovi poeti di Berlino", presenti a Levizzano Rangone la mattina di sabato 21; ma anche l'inglese Tony Harrison a Maranello il pomeriggio di domenica 22. Saranno proprio Grünbein e Harrison a confrontarsi assieme a Vignola nel pomeriggio di sabato 21 settembre, in un incontro sul filo della bellezza della parola. Fragile incanto che si trasmette, anche in scena, con le performance di artisti come Massimo Bubola, in concerto a Marano sul Panaro venerdì 20 settembre, Simone Cristicchi con il recital "Li romani in Russia", sabato 21 settembre a Maranello, l'eroe virgiliano incarnato dal racconto di Enzo Decaro sabato 21 settembre a Castelfranco E., di Pierpaolo Capovilla con il suo originale omaggio a Pier Paolo Pasolini sabato 21 settembre a Castelnuovo Rangone, e chiusa affidata a Rossana Casale con un ricordo al sempre amato Giorgio Gaber domenica 30 settembre a Levizzano Rangone.

Via | poesiafestival.it

  • shares
  • Mail