La Mappa del Tempo, di Felix J. Palma. Viaggi nel tempo e Londra Vittoriana. (Se vi fosse sfuggito.../1)

la_mappa_del_tempo_palma_castelvecchi
La Mappa del Tempo è un romanzo, noto e apprezzato, dello scrittore e giornalista spagnolo Felix J. Palma, già autore di moltissimi racconti, vincitori di oltre cento premi, grazie ai quali Palma viene considerato uno dei migliori autori di narrativa breve dei nostri tempi. La Mappa del Tempo, invece, fa parte della sua produzione di "narrativa lunga", dei romanzi, ed è il primo volume, autoconclusivo, della Trilogia Vittoriana.

Uscito nel 2008 in Spagna, vincitore del Premio Ateneo de Sevilla, in poco tempo il libro è diventato un bestseller; il successo in patria ha convinto editori di tutto il mondo a importarlo nei loro Paesi, più di 30, Germania, USA, Australia, Giappone... In Italia è arrivato qualche mese fa grazie a Castelvecchi.

Romanzo d'intrattenimento per eccellenza (non vi si cerchi il significato della vita e dell'universo), La Mappa del Tempo, offre una trama intrigante, a base di viaggi nel tempo, ricca di avvventure appassionanti e dal ritmo incalzante, colpi di scena, scoperte, rivelazioni inaspettate, azione, sci-fi, misteri, morti e amore. Pare, inoltre, che il libro sia scritto molto bene - se amate lo stile un po' prolisso e manierato pseudo-ottocentesco - con intelligenza (*) e senso dell'intreccio.

Cosa accadrebbe se - grazie a una macchina del tempo - si potesse cambiare il passato? E se il passato in questione fosse quello - amato da molti - della Londra Vittoriana?

Il romanzo, che ha tocchi steampunk e talvolta un po' weird, è anche un omaggio a La macchina del tempo di H. G. Wells, che comparirà addirittura come personaggio di primo piano, insieme ad altri, ma in ruoli cameo, come Jack lo Squartatore (non vi vengono in mente le serie tv Warehouse 13 e Sanctuary?), Bram Stoker, l'Uomo Elefante/Joseph Merrick, Henry James e Sir Arthur Conan Doyle.

La storia si sviluppa - nel 1888, in una Londra affascinata dalla scienza - lungo 3 storyline principali che, grazie ad alcuni fatti/personaggi, come Gilliam Murray che vende viaggi nel tempo e un'idea di futuro assai bizzarra, spesso si intrecceranno. La prima parte vede un giovane uomo che ha a che fare con l'uccisione, da parte di Jack lo Squartatore, della donna amata, a cui viene data la possibilità di viaggiare indietro nel tempo e cambiare le cose. La seconda racconta di una giovane donna che, soffocata dalle convenzioni sociali dell'epoca, desidera fuggire in un periodo storico in cui potrà essere valutata per il suo vero valore; anche in questa storia l'amore, così come H. G. Wells, avrà la sua importanza. Nella terza parte un detective di Scotland Yard comicia a credere che il sospettato di una serie di omicidi provenga dal futuro; in questa parte, inoltre, Wells stesso, e nuovamente l'amore, avrà un ruolo importante, e si vedranno gli effetti che il viaggio nel tempo hanno avuto su di lui, nel passato, nel presente e nel futuro (paradossi temporali e mondi paralleili - da mal di testa alla Janeway * - in vista). La terza parte, inoltre, tirerà creativamente i fili di tutte le storie.

Trilogía Victoriana /Trilogia Vittoriana

1. El Mapa del Tiempo, 2008 (La mappa del tempo, 2011) (omaggio a H.G. Wells e a La macchina del tempo)
2. El Mapa del Cielo, previsto per ottobre 2011 (omaggio a H.G. Wells e a La guerra dei mondi)
3. El Mapa del ... - a seguire (s'ispirerà a L'uomo invisibile, a L'isola del dottor Moreau o a quale altro libro di Wells?)

Fèlix J. Palma
La mappa del tempo (El Mapa del Tiempo)
Castelvecchi Editore
512 pagine
€ 19,50

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, principalmente di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adults che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso.
  • shares
  • Mail