Venti di Morte - Seconda Parte, di Steven Erikson, più una selezione di fantasy classico recente (Hobb, Brooks, Sanderson, Heitz)

fantasy_classico_recente_erikson_hobb_sanderson_heitz
Venti di Morte - Seconda Parte, di Steven Erikson, scrittore, antropologo e archeologo canadese, ma a lungo vissuto su suolo inglese, è il nuovo volume della nota e apprezzata saga fantasy La Caduta di Malazan, in uscita a fine luglio per Armenia.

Questo articolo, però, non vuole fare il punto della situazione sugli avvenimenti che il libro in uscita ci racconterà; ha, invece, lo scopo di fare una carrellata su alcune serie di fantasy classico - ma molto diverse tra loro - sia in arrivo (come il libro di Erikson), sia già uscite nella prima parte del 2011 (come quelli che seguiranno). Si tratta di lavori su cui vale davvero la pena soffermarsi, sia che siate amanti del "classico", sia che siate divoratori/trici di fantasy "contemporaneo", di urban fantasy, per intenderci, disposti/e, però, a dare un'occhiata a un'altra declinazione della narrativa fantastica. Alcune serie potrebbero stupirvi... (In fondo, già i romanzi distopici l'hanno fatto. Avreste mai immaginato, carissime lettrici dell'urban fantasy e del paranormal romance, che vi sarebbe piaciuta la fantascienza? Probabilmente no. Eppure così è stato. Provate a dare una possibilità anche a questi libri. E se la sinossi di una serie non vi attira, passate a quella successiva. Sono certa che, tra tanta diversità, qualcosa che vi colpisce la troverete...).

Ma andiamo a incominciare (saremo brevi, ma sperabilmente esaustivi)...

La Caduta di Malazan (Malazan Book of the Fallen, correttamente e secondo le indicazoni dell'autore: Il Libro Malazan dei Caduti), di Steven Erikson, è una saga di fantasy epico puro di alta qualità, ricca di magia, ma anche di religione, popolata da umani e creature di varia e antica natura, compresa quella divina, caratterizzata da un ritmo incalzante e da personaggi - molti - tratteggiati con rapide pennellate e ottimamente riusciti, colti nelle articolate e complesse vicende - narrate con uno stile senza "fronzoli", ma ricco di pathos - che Erikson, autore (e antropologo...) dalle mille sfaccettature, ha creato per loro. Non è facile riassumere in poche righe ciò che la saga racconta... In estrema sintesi possiamo dire che le storyline principali, peraltro ricche di sottotrame, sono 3 (che poi convergeranno). «La prima si sviluppa sul continente di Genabackis dove le armate dell'Impero Malazan combattono contro le città-stato per il dominio del continente. Un'unità di elite dell'esercito Malazan [...] è al centro di questa trama, sebbene con il procedere della storia i loro nemici [...] comandati da Anomander Rake e l'armata di mercenari di Caladan Brood, diventino anch'essi protagonisti [...] La seconda trama si sviluppa sul continente di Sette Città e descrive la sollevazione delle popolazioni locali contro il dominio Malazan [...] La terza trama si sviluppa nel continente di Lether e segue il conflitto tra gli abitanti e le manipolazioni a cui questi ultimi sono soggetti da parte di un Dio» (*). A un certo punto, nel corso della saga, tutti gli eventi e i personaggi, come dicevamo, convergeranno. Si tratta di un'opera che, superato il primo, ostico centinaio di pagine de I giardini della Luna, volume d'inizio serie e pregevole romanzo d'esordio, si fa davvero, davvero notevole. Sia chiaro: questa breve introduzione non le rende minimamente giustizia. (Editrice Armenia).

Malazan Book of the Fallen (La Caduta di Malazan)

1. Gardens of the Moon, 1999 (I giardini della Luna, 2004)
2. Deadhouse Gates, 2000 (La dimora fantasma, 2005)
3. Memories of Ice, 2001 (Memorie di ghiaccio - Parte Prima, 2005, e Parte Seconda, 2006)
4. House Of Chains, 2002 (La casa delle catene, 2007)
5. Midnight Tides, 2004 (Maree di mezzanotte, 2008)
6. The Bonehunters, 2006 (I cacciatori di ossa - Parte Prima, 2009, e Parte Seconda, 2009)
7. Reaper's Gale, 2007 (Venti di morte - Parte Prima, 2010, e Parte Seconda, 2011)
8. Toll the Hounds, 2008
9. Dust of Dreams, 2009
10. The Crippled God, 2011 (romanzo finale)

Le Cronache delle Giungle delle Piogge, di Robin Hobb, di cui Il Rifugio del Drago, da poco uscito, è il secondo libro di tre, è una delle belle saghe epico-medievaleggianti della bravissima, e da me molto amata, autrice californiana. A differenza della serie de Il Figlio Soldato, ambientata nell'immaginario Regno di Gernia, questa, come le precedenti (La trilogia dei Lungavista, I Mercanti di Borgomago e La trilogia dell'Uomo Ambrato) si ambienta nel mondo altrettanto immaginario, ma realisticamente tratteggiato, ricco di originali, intensi eventi ed eredità soprannaturali, dei Sei Ducati. "Lasciato indietro" FitzChevalier, figlio illegittimo del Re-in-attesa, allevato come sicario reale, coinvolto in una guerra in cui i nemici trasformano le persone in esseri senz'anima e volontà, e protagonista delle splendide e consigliate (anche a un pubblico femminile) trilogie dei Lungavista e dell'Uomo Ambrato, la nuova saga si concentra su fatti successivi a quelli narrati in Borgomago (con le sue navi senzienti), ma contemporanei e successivi a quelli dell'Uomo Ambrato (in cui il ruolo di FitzChevalier, come Catalizzatore di eventi, si era fatto significativo); eventi che, proprio nelle trilogie precedenti avevano preso avvio. I punti di vista, cinque, saranno completamente nuovi, rispetto al passato; le storie ruoteranno attorno alle conseguenze di ciò che è poco prima accaduto e vedranno il tentativo di liberarsi di creature malriuscite e la contemporanea ricerca della mitica città degli Antichi, Kelsingra, «lungo le rive dell’inesplorato Fiume delle Giungle della Pioggia». (Editrice Fanucci)

Saghe connesse a The Realm of the Elderlings/I Sei Ducati

The Farseer Trilogy (Trilogia dei Lungavista) (Protagonista: FitzChevalier)

• Assassin's Apprentice, 1995 (L’apprendista assassino, 2003)
• Royal Assassin, 1996 (L’assassino di corte, 2004)
• Assassin's Quest, 1997 (Il viaggio dell’assassino, 2005)

Liveship Traders Trilogy (I Mercanti di Borgomago)

• Ship of Magic, 1998 (La nave della magia, 2005 + La nave in fuga, 2006)
• The Mad Ship, 1999 (La nave dei pirati, 2006 + La nave della pazzia, 2006)
• Ship of Destiny, 2000 (La nave del destino, 2009, QUI)

The Tawny Man Trilogy (Trilogia dell’Uomo Ambrato) (Protagonista: FitzChevalier)

• Fool's Errand, 2002 (Il risveglio dell'assassino, 2007)
• Golden Fool, 2003 (La furia dell'assassino, 2008)
• Fool's Fate, 2003 (Il destino dell'assassino, 2008)

The Rain Wild Chronicles (Cronache delle Giungle delle Piogge)

• The Dragon Keeper, 2009 (Il custode del drago, 2010)
• Dragon Haven, 2010 (Il rifugio del drago, 2011)
• City of Dragons, previsto per il 2012
• Dragon Blood, previsto circa 6 mesi dopo City of Dragons

Saga NON connessa a The Realm of the Elderlings/I Sei Ducati

Soldier Son Trilogy (Trilogia del figlio soldato)

• Shaman's Crossing, 2005 (Lo spirito della foresta, 2010, QUI)
• Forest Mage, 2006 (Il mago della foresta, 2010)
• Renegade's Magic, 2007

Le Cronache di Ulldart (Ulldart), dell'apprezzato autore tedesco Markus Heitz, di cui La profezia del Re è il primo volume, si allontanano parecchio (e quindi mi interessano) dal tipo di vicende narrate nel ciclo che gli ha dato grande notorietà, in patria e all'estero, quello della Terra Nascosta, incentrato principalmente sulle avventure della popolazione dei Nani, suddivisi in cinque stirpi, nascosti in una terra a cui è consentito l'accesso solo tramite portali magici. Ad accompagnare i Nani nelle loro vicende (in cui gli umani sono di contorno) ci sono Elfi, Orchi, Troll, interi e per metà, e simili. Ad essi si aggiungono gli Albi, i nemici pseudo-elfi dagli occhi neri a cui Heitz, dopo la chiusura della tetralogia sui Nani, ha dedicato un nuovo libro; libro che va ad avviare una nuova sottoserie della Terra Nascosta e che ne costituisce un prequel. Come dicevamo, però, la serie in via di pubblicazione in Italia, quella di Ulldart, scritta, in verità, prima di quella sui Nani, presenta scenari completamente diversi (centrati sugli umani) e, per quanto mi riguarda, decisamente più interessanti. In essa si narra, in quello che, in parte, è un romanzo di formazione, del giovane rampollo Lodrik, figlio viziato di un Re, e di una profezia che lo "vuole" morto. In ansia per lui, il padre lo invia lontano, a far da governatore, sotto mentite spoglie, in una landa selvaggia e ostile; lì, affiancato da maestri di vita, fisici e mentali, il ragazzo comincerà a diventare uomo. Non senza dover scampare a pericoli e incontrare personaggi di ogni sorta. Il tutto, ovviamente, in un mondo fantasy medievaleggiante ricco e vivace che vedrà intrighi, politica, religione, Bene, Male mescolarsi vicendevolmente. Oltre a un futuro, connesso a Lodrik, che comincia, ancora nebulosamente, a profilarsi all'orizzonte... (Editrice Nord)

Cronache di Ulldart (Ulldart)

Prima serie:

1. Ulldart - Die Dunkle Zeit 1. Schatten über Ulldart, 2002 (La profezia del Re, 2011)
2. Ulldart - Die Dunkle Zeit 2. Der Orden der Schwerter, 2002
3. Ulldart - Die Dunkle Zeit 3. Das Zeichen des Dunklen Gottes, 2002
4. Ulldart - Die Dunkle Zeit 4. Unter den Augen Tzulans, 2003
5. Ulldart - Die Dunkle Zeit 5. Die Magie des Herrschers, 2005
6. Ulldart - Die Dunkle Zeit 6. Die Quellen des Bösen, 2005

Seconda serie:

7. Ulldart - Zeit des Neuen 1. Trügerischer Friede, 2005
8. Ulldart - Zeit des Neuen 2. Brennende Kontinente, 2006
9. Ulldart - Zeit des Neuen 3. Fatales Vermächtnis, 2007

Ciclo della Terra Nascosta (Die Zwerge)

1. Le cinque stirpi, 2007 (Die Zwerge, 2003)
2. La guerra dei nani, 2007 (Der Krieg der Zwerge, 2004)
3. La vendetta dei nani, 2008 (Die Rache der Zwerge, 2005)
4. Il destino dei nani, 2009 (Das Schicksal der Zwerge, 2008)

La Leggenda degli Albi (Die Legenden der Albae)

1. La Leggenda degli Albi, 2010 (Die Legenden der Albae: Gerechter Zorn, 2009) (prequel del Ciclo della Terra Nascosta)
2. Die Legenden der Albae: Vernichtender Hass, seconda metà 2011
3. e 4. a seguire

Mistborn. Brandon Sanderson è noto per aver ricevuto l'incarico di terminare l'altrimenti incompiuta saga La Ruota del Tempo del compianto Robert Jordan. L'incarico fu affidato all'autore dalla vedova di Jordan in persona che, dopo aver letto il primo volume, L’ultimo impero, dell'apprezzato ciclo di high fantasy Mistborn, era rimasta favorevolissimamente colpita. La saga, di cui Il campione delle ere, da poco giunto in Italia, è il volume conclusivo, ci porta in un mondo complesso, ben congegnato e assai triste, dominato, negli ultimi 1000 anni, da un oscuro Signore immortale e soffocato da cenere e nebbia. La società è oppressiva, piena di intrighi e "gerarchicamente" regolata (con i Nobili "sopra" e gli Skaa, che non hanno sostenuto l'avvento del Lord Reggente, infinitamente "sotto", quasi a livello di schiavi). In questo mondo cupo il cambiamento verrà innescato grazie ad alcune persone, i Mistborn, dotati di una magia originalissima, l'allomanzia, connessa all'uso molto particolare dei metalli (così come la feruchemia, altra magia legata ai metalli). L'intreccio è particolarmente buono, così come le scene d'azione, in crescendo, spettacolari e spesso alla Matrix (pur in un contesto fantasy mai snaturato). I personaggi sono molto validi e interessanti. C'è Kelsier, ad esempio, potentissimo, e Vin, una ladruncola skaa specializzata in truffe a nobili e burocrati dell’Impero, che farà un percorso pressoché... incredibile. Nella serie, che è molto avvicente e ben articolata, inoltre, le rivelazioni inattese e i colpi di scena non mancheranno davvero. (Editrice Fanucci)

Alcune serie di Sanderson:
Mistborn Trilogy (Ciclo di Mistborn)

1. Mistborn: The Final Empire, 2006 (L'ultimo Impero, 2009)
2. Mistborn: The Well of Ascension, 2007 (Il pozzo dell'Ascensione, 2010)
3. Mistborn: The Hero of Ages, 2008 (Il campione delle Ere, 2011)
+ 4. Mistborn: The Alloy of Law, previsto per novembre 2011 (si svolge 300 anni dopo gli eventi della trilogia)

The Wheel of Time (La Ruota del Tempo) (Nota: A Memory of Light, il libro conclusivo, ma incompiuto, de La Ruota del Tempo, per abbondanza di materiale è stato suddiviso in 3 volumi)
...
12. The Gathering Storm, 2009 (Presagi di tempesta, 2011)
13. Towers of Midnight, 2010
14. A Memory of Light, previsto per il 2012

The Stormlight Archive

1. The Way of Kings, 2010 (La via dei Re, previsto, in Italia, per novembre 2011)
2. The Highprince of War, a seguire
+ altri 8 romanzi a seguire

Le Leggende di Shannara, di Terry Brooks, è l'ultima sottoserie connessa all'immenso e longevo ciclo di Shannara, dell'autore americano, noto anche per il ciclo di Landover e de Il Verbo e il Vuoto (detto anche "Trilogia dei Demoni"). Per chi volesse farsi un'idea complessiva del lavoro di Terry Brooks, consiglio senz'altro di fare rifrimento "cronologico" alla pagina Wikipedia poco sotto segnalata. Per quelli che, invece, ancora non si sono avvicinati solo a quest'ultimo lavoro possiamo dire che, così come La Genesi di Shannara, anche Le Leggende fanno parte delle sottoserie prequel - rispetto all'inizio della serie classica veria e propria - e che l'autore stesso, nel suo sito, le identifica come "pre-Shannara". Ma cos'è Shannara? «Il tema unificante della serie sono le vicende della famiglia Ohmsford, erede dell'antica stirpe reale elfica Shannara, attraverso numerose generazioni. A differenza delle serie fantasy classiche, il ciclo di Shannara è ambientato sulla Terra, in un remoto futuro in cui il pianeta e la razza umana sono stati completamente trasfigurati da eventi bellici di proporzioni apocalittiche, le Grandi Guerre, e successivamente dalle Guerre delle Razze». (*). Ma di cosa si parla nel primo libro della nuova sottoserie Leggende, L'ultimo cavaliere, da poco pubblicato in Italia? Si parla di un mondo di oltre 500 anni più avanti rispetto all'olocausto nucleare globale che aveva caratterizzato la fine dell'altra serie prequel, La Genesi di Shannara. In una valle protetta dalla magia, elfi, umani e altre razze cercano di vivere un'esistenza dignitosa e tranquilla. Ma creature mostruose e magiche attaccano, mettendo a rischio la vita che i pacifici abitanti hanno sempre conosciuto. Sarà compito di un gruppo di eroi tentare di salvare il loro "paradiso" dall'oscura e incombente minaccia. (Mondadori)

Cicli di Terry Brooks: poichè l'elenco delle opere, pressoché tutte tradotte in italiano, è davvero lunghissimo, rimando, più opportunamente, alla relativa pagina Wikipedia.

Serie "pre-Shannara":

Genesis of Shannara trilogy (La Genesi di Shannara)

1. Armageddon's Children, 2006 (I figli di Armageddon, 2006)
2. The Elves of Cintra, 2007 (Gli Elfi di Cintra, 2007)
3. The Gypsy Morph, 2008 (L'esercito dei Demoni, 2009)

Legends of Shannara duology (Le Leggende di Shannara)

1. Bearers of the Black Staff, 2010 (L'ultimo cavaliere, 2011 )
2. The Measure of the Magic, previsto per agosto 2011

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, principalmente di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adults che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso.
  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: