Costi dei libri, degli eReader ed effettiva passione per la lettura

Costi dei libri, degli eReader ed effettiva passione per la letturaCapita spesso, anche qui su Booksblog, che quando si parla di eBook il discorso vada a finire sul prezzo degli eReader. Sarebbe un prezzo troppo alto, che non aiuta la diffusione degli eBook. A ben guardare questioni di prezzo se ne fanno anche per il libro cartaceo: è sempre troppo alto rispetto a quanto vorremmo spendere.

Fermo restando che ognuno conosce la propria disponibilità economica, credo che a volte ci si nasconda dietro a scuse del genere per evitare di impegnarsi nella lettura. Del resto i dati dell'Istat mostrano chiaramente che noi italiani non brilliamo certo per numero di libri letti.

Si ritiene che duecento euro siano tanti per acquistare un eReader. Non sono pochi, certamente. Ma non sono molti di più di quelli che si spendono per un paio di scarpe, per la televisione all'ultimo grido per seguire la partita, per il cellulare (che fa tutto, fuorché telefonare...), per il capo d'abbigliamento firmato... e via dicendo.

Non è che, forse, si è pochi interessati alla lettura e si segue l'evoluzione dei tempi per tenersi aggiornati con le scuse per non leggere?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail