Fantastico di fine agosto/3

Si chiude la carrellata di novità in uscita

hearne-hunter-lore
La terza parte della selezione di libri di narrativa fantastica comprende: In Fuga, di Kevin Hearne, La vendetta del numero Nove, di Pittacus Lore, Skinwalker, di Faith Hunter.

In Fuga (Hounded, 2011), dell'americano Kevin Hearne, è il primo romanzo della serie urban fantasy The Iron Druid Chronicles e l'apprezzato romanzo d'esordio dell'autore, professore di inglese. La saga segue le gesta di Atticus O'Sullivan (aka Siodhachan O Suileabhain), druido immortale che vive nell'Arizona contemporanea, gestisce una libreria dell'occulto, possiede una spada magica e ha a che fare con divinità di varie religioni, streghe, licantropi e vampiri che vivono, senza rivelarsi, a fianco degli umani. Per chi ama l'incontro tra mitologia e fantasy. (Kevin Hearne, In fuga, Fanucci, traduzione di Stefano A. Cresti, € 10,00. Uscito il 29 agosto).

La vendetta del numero Nove, di Pittacus Lore, pseudonimo degli scrittori James Frey e Jobie Hughes, è il terzo volume della serie di fantascienza e avventura per ragazzi e adolescenti Lorien Legacies e il seguito de Il potere del numero Sei. La saga racconta le vicende di alcuni giovani alieni, maschi e femmine, che vivono sulla Terra in incognito, disseminati in tutti i continenti, e sono costretti a scappare dai nemici che hanno distrutto il loro pianeta d'origine e li perseguitano ancora. Dopo aver seguito le gesta del numero Quattro, di Sei e di Sette, vedremo cosa accadrà a Nove, in India, e al gruppo che si sta formando. Tra azione e problematiche romantiche e d'amicizia. (Pittacus Lore, La vendetta del numero Nove, Editrice Nord, traduzione di Paolo Scopacasa, € 16,90. Uscito il 29 agosto).

Skinwalker (Skinwalker, 2009), di Faith Hunter, prolifica scrittrice americana di fantasy e thriller, è il primo volume della serie dark urban fantasy di Jane Yellowrock, apprezzata da Kim Harrison. I libri raccontano le avventure di una ben costruita mutaforma di sangue cherokee motociclista e kick-ass che fa l'ammazzavampiri "cattivi" e all'inizio non ha ben chiaro il suo passato e il perchè di alcune sue caratteristiche "bestiali". Particolare e originale il modo di trattare l'elemento magico e soprannaturale e interessante la delineazione della società vampirica. Per gli "orfani" di Mercy Thompson, di Patricia Briggs, e di quelli di Anita Blake pre-deriva erotica (la parte relazionale s'intravvede, pur non essendo preponderante, ma si costruisce lentamente e senza scene di sesso assatanato). (Faith Hunter, Skinwalker, Fanucci, traduzione di Silvia Demi, € 10,00. Uscito il 29 agosto).

(Gli articoli precedenti: 1 e 2)

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, molto di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adult(s) che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso.
  • shares
  • Mail