Maupassant e gli impressionisti a bordo di un veliero in Normandia

Una passeggiata culturale sui generis, per scoprire un grande scrittore da un punto di vista inedito e molto estivo.

Andar per mare assomiglia alla vita, con i suoi viraggi, le onde alte, i venti e le bonacce. Lo sanno bene i marinai sperimentati che hanno solcato tante volte i fiotti, e ne hanno qualche assaggio anche coloro che non esitano a concedersi qualche virata a tema, imbarcandosi ad esempio sui legni del Michel & Patrick, veliero passato dalla pesca del tonno a quella degli appassionati di arte e letteratura e inserito nella cornice del Festival Normandie Impressioniste. Un raro esempio di imbarcazione turistica utilizzata anche per portare nel vivo di alcuni personaggi vissuti proprio su queste coste, scolpite dalla forza della natura in scogliere dalle sfumature infinite, che forniscono ricche tavolozze cromatiche e concettuali, nonché alcuni profili di personaggi complessi come lo scrittore Guy de Maupassant, che visse una magnifica infanzia insieme alla madre e al fratello Alfred, tra il castello bianco di Grainville-Ymauville, nei pressi di Le Havre e "Les Verguies" di Étretat.
Accompagnati dalla voce di Nadia, i presenti potranno così scoprire gli aneddoti dei soggiorni dell'autore e dei principali membri dell'impressionismo francese sulla Côte d'Albâtre, apprezzando anche qualche rudimento della vela classica. Per i fortunati vacanzieri di passaggio per il nord della Francia, appuntamento di fine estate previsto per il 25 agosto, presso l'imbarcadero del Michel & Patrick a Fécamp, comune costiero dell'Alta Normandia, situato nel dipartimento della Seine-Maritime.

Foto by Raphodon da commons.wikimedia.org.

Via | normandie-impressionniste.fr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: