La leggenda del morto contento, il nuovo romazo di Andrea Vitali

vitali Grosso guaio a Bellano. Chi è appassionato delle piccole e grandi vicende degli abitanti del famigerato paesetto, già sa che sto parlando dell'ultimo romanzo di Andrea Vitali, in uscita in libreria il 31 marzo col titolo La leggenda del morto contento.

Grosso guaio perchè dal paesino – siamo nel luglio 1843 – è partita una imbarcazione con a bordo due giovani rampolli di famiglie bene. Nonostante le raccomandazioni degli abitanti a non avventurarsi, visto l'incipiente brutto tempo, i due decidono di partire.

Purtroppo il sesto senso dei bellanesi non perdona: quando i due sono già al largo, si alza un vento fortissimo. La barca si rovescia, i due giovani vanno incontro alla loro drammatica sorte. Uno di loro, Francesco, viene ritrovato morto, Emilio invece è ancora disperso.

Le facoltose famiglie dei due giovani vogliono trovare una testa da tagliare per l'accaduto. Nel romanzo si realizza, stando alle anticipazioni, uno spaccato della società ottocentesca attraverso una vicenda di ingiustizia, che nel contempo si apre a una riflessione sui rapporti padri-figli.

  • shares
  • Mail