In uscita La guerra contro Gesù di Antonio Socci

Abbiamo da poco parlato del nuovo libro di Papa Benedetto XIV che ha come soggetto la storia di Gesù, e già tanto atteso nelle librerie è La guerra contro Gesù, di Antonio Socci per i tipi della Rizzoli, che ha l'obiettivo di difendere la vincenda di Cristo, cercando di unire la storia e le testimonianze archeologiche a quanto narrato nel Nuovo Testamento.

Secondo Socci, infatti, l'aver accettato - da parte degli atei soprattutto - l'esistenza storica di Gesù, non basta. Il fatto che i Vangeli vengano considerati solo il risultato narrativo-allegorico delle vicende del Cristo è per lui inammissibile in quanto ricerche storico-archeologiche e narrazione evangelica coincidono (e nel libro vuole dimostrarlo). E soprattutto, si domanda l'autore, chi è che ha scatenato questa guerra contro il cristianesimo che dura ormai 2000 anni e che dal Settecento ha preso così piede in Italia, sede tra l'altro del Vaticano? Ed ancora, per Socci l'attacco alla Chiesa è strettamente collegato a vicende storico-politiche e socio-culturali, che hanno radicato dei pregiudizi anticristiani tali da rendere i seguaci di Gesù i più perseguitati al mondo.

Un testo non senza polemiche, la cui uscita è prevista nel corso del mese di marzo, che sicuramente raccoglierà consensi (parecchi) da una parte e critiche (parecchie) dall'altra. Ma forse è proprio questo l'obiettivo mentre dal Vaticano viene dato alle stampe il libro di Ratzinger "Gesù di Nazaret"? Bella mossa di Socci (e della Rizzoli, che distribuirà anche il libro del Papa), che con le sue 290 pagine de "La guerra contro Gesù" sicuramente tenterà di scalare le classifiche fianco a fianco del Santo Padre. Li vedremo anche in una presentazione insieme un giorno?

Antonio Socci
La guerra contro Gesù
RIZZOLI 2011 - 260 pp

  • shares
  • Mail