Il ladro di stelle, di Rosaria Iorio

ladro di stelleCapita a tutti di scontrarsi con una scelta difficile, che ci fa soffrire e che però, una volta fatta, ci fa essere più contenti di noi stessi.

Capita anche a Tito, un bimbo da sempre “fedele e innamorato di quel cielo sfacciatamente blu” che gli fa passare le serate sul tetto di casa, “custodendo un sogno così improbabile e folle, che avrebbe potuto addirittura avverarsi”.

Tito ha il sogno di avere una stella tutta per sé. Una stella da conservare fra gli oggetti più cari nella sua cameretta. E così un giorno ci prova, sporgendosi verso il cielo con un retino acchiappa farfalle. E prova che ti riprova, in mano si ritrova una bellissima stellina.

Il sogno si è avverato, e Tito dovrebbe essere felice. E invece? E invece questa stellina, chiusa in fondo a un barattolino, inizia a perdere luce. Pian piano lascia sul fondo del vetro tutta la polverina che, in cielo, la rendeva così bella e luccicante.

E Tito, per tornare a essere felice, dovrà fare i conti con i suoi desideri, prendendo la scelta giusta. C'è bisogno di spiegare altro, anche al nostro cuore di adulti?

Rosaria Iorio
Il ladro di stelle
Coccole e caccole
11.90 euro

  • shares
  • Mail