La mamma missionaria: "Harry Potter va vietato, istiga alla stregoneria"

Se ne parla dappertutto: a Loganville la signora Laura Mallory è in rivolta, per lei i libri di Harry Potter devono essere banditi dalle scuole.
E perché? Beh, chiaro, ci vede dentro il demonio (anche se ha letto solo piccole parti dei libri "Mallory hasn't completely read any of the books. But she said she has read portions of a few books and was offended by the demonic activity"). E lei è una missionaria, l'istigazione alla stregoneria non può accettarla.
Per risolvere la questione la scuola ha risposto che basta vietare ai propri figli di leggere il libro, se non si è daccordo, lasciando la libertà agli altri di scegliere. Nella cittadina, nel frattempo, si organizzano incontri pubblici.
"A public hearing will be held on the matter at 2 p.m. Thursday, in accordance with the Gwinnett County Board of Education’s policies for “Instructional Materials Selection.” An appointed hearing officer will hear testimony from the parent, school system officials and concerned residents".

  • shares
  • Mail
469 commenti Aggiorna
Ordina: