C'era un'oasi nel deserto, di Carolina d'Angelo e Marco Paci

un'oasi nel desertoAmo segnalare libri per bambini che riescano nella difficilissima sfida di parlare di temi "da grandi". E quale argomento è più difficile della guerra?

"C'era un'oasi nel deserto" racconta, dal punto di vista dei bambini, cosa succede quando il mondo in cui vivi viene contagiato dalla guerra "con le case che venivano distrutte, gli uomini che diventavano soldati e le bombe che a volte esplodevano".

E' come se la terra iniziasse a tremare: la guerra arriva anche nel parco giochi dove i bambini della città giocavano alla pace.

Era un parco "come molti altri. Con i cammelli che facevano l'altalena, i bambini che salivano sugli alberi, i babbuini che rubavano granite e i pavoni che si davano le arie". E all'improvviso in quel parco "un mostro armato, freddo e grigio, calpestava sotto il suo ferro le ali, i fiori e i sorrisi". La salvezza allora viene dagli animali del parco.

Ogni bimbo, pur nella fuga, si preoccupa di salvare un animale. O forse è stato il contrario. Ma ogni grosso animale ha protetto un bambino: lo struzzo, il cammello, i babbuini. Tutti insieme, amici, bambini e animali, si riaffacciano nel deserto lasciato dietro di sè dal mostro. E si riesce a ricominciare a cantare.

"C'era un'oasi nel deserto..." raccontavano in viaggio. "Struzzi, bambini, e tanti, tanti carrarmati". Con voce sola avrebbero gridato il loro canto pieno di pace".

Carolina d'Angelo e Marco Paci
C'era un'oasi nel deserto
Jaca Book
13 euro

  • shares
  • Mail