USA: cresce il numero dei ragazzi che leggono eBook

USA: cresce il numero dei ragazzi che leggono eBook

Per alcune settimane ho dimenticato completamente la televisione. Per un paio di settimane ho guardato solo un programma, o niente. Ogni giorno ho letto.

È Eliana, undicenne di New York, a fare quest'affermazione. Tutto nasce dal fatto che a Natale le è stato regalato un eReader e da allora la passione per la lettura di eBook – e la lettura in generale – ha avuto la meglio su tutte le altre passioni di Eliana. E come Eliana ce ne sono molti altri di ragazze e ragazzi che si sono avvicinati alla lettura grazie all'eBook.

Ne parla il New York Times, che mette in evidenza come, dopo le vacanze natalizie, le vendite di libri per ragazzi in formato eBook è cresciuta molto. Questo traguardo è stato reso possibile grazie alla concomitanza di due fattori, a quanto pare: da un lato l'abbassamento del prezzo degli eReader e dall'altro il fatto che diversi insegnanti hanno iniziato a usarlo nelle scuole (stiamo parlando di New York: in Italia la situazione non è così e gli eReader, pur costando quanto un cellulare – o anche meno! – vengono ancora visti come un nemico...).

Ho sempre sostenuto che se l'eBook avesse fatto avvicinare anche una sola persona alla lettura, sarebbe stata una grande vittoria. Se poi riesce anche a far spegnere un po' la televisione e dedicarsi alla lettura, allora è stato fatto proprio centro!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail