Johnny Nuovo. Il ragazzo che non conosceva il mondo, di Mauro Evangelisti

johnny nuovo

Il bambino aveva dodici anni....Non che il bambino avesse fatto nulla di speciale, alzato la voce o dato segni di ribellione. Semplicemente quando K aveva detto che era il momento di andare a dormire, il bambino, o forse no, il ragazzo, gli aveva risposto, sì, certo, ma con una luce lontana negli occhi mai vista prima.

Il romanzo di Mauro Evangelisti Johnny Nuovo, vincitore del Premio Carver 2010, racconta una storia che sembra un puzzle di storie lette sui giornali nell'arco degli ultimi dieci anni.

Deformazione professionale, visto che Evangelisti è una “firma” del Messaggero, e dimostrazione, soprattutto, che sotto la lente d'ingrandimento della letteratura anche le suggestioni della più eclatante cronaca nera possano diventare piccoli frammenti di una verità più ampia sull'umana esistenza.

Johnny Nuovo, ad esempio, ha un nome che si è dovuto scegliere da solo, perchè per 18 anni ha vissuto isolato dal mondo. Il suono del nome “Johnny” gli piaceva, e poi ha voluto chiamarsi “Nuovo” perchè era escluso che prendesse il cognome di K, l'uomo che fin dalla nascita l'ha tenuto recluso in una stanza bianca senza finestre, comunicante con la sua e con, alle pareti, decine di monitor.

“Per me l'universo era l'unica immensa sala dove vivevo con K, l'uomo che lì mi ha rinchiuso ancora neonato e che mi ha fatto credere che la stanza con le sue pareti bianche, la piscina, la tavola, il letto e pochi altri oggetti, fosse tutto”.

K non è un pedofilo, Johnny non l'ha mai sfiorato: “il suo scopo era un altro – spiega il Pm Francesca Rapisardi – dal suo punto di vista molto più nobile: creare un mondo artificiale, incolore e inodore in cui il bambino crescesse, cambiasse, reagisse agli stimoli che solo K controllava. E voleva verificare quanto il prodotto finale sarebbe stato diverso da quello del mondo comune”.

La storia di K si incrocia con quella famigliare del suo Pm, con quella di un conoscente giornalista legato alla sua famiglia più di quanto K immagini, e infine anche Johnny una volta uscito, a sorpresa, si ritroverà invischiato in questa trama aggrovigliata di relazioni.

Mauro Evangelisti
Johnny nuovo. Il ragazzo che non conosceva il mondo
CartaCanta ed.
13 euro

  • shares
  • Mail