Il bambino senza tv, di Luana Vergari

galvaoCosa succede se un giorno, a casa di Filippo, si rompe la tv? E cosa succede soprattutto se nessuno - dal papà impegnato a scrivere le sue "traslocazioni" da una lingua straniera alla sua, alla mamma che deve portare la sorellina Martina dal dentista, alla nonna che spettegola in cucina con l'amica Bedelia - sembra aver tempo per ripararla?

Tutto questo è Il bambino senza tv. Ovvero: come spiegare con parole semplici e delle illustrazioni divertenti, una morale educativa.
Perchè se si rompe la tv succede che Filippo, 5 anni e mezzo, esplode in un ruggito di fuoco, accusando tutti di essere puzzolenti e antipatici!! Però dopo un po' succede anche che un grilletto inizia a fare un rumorino strano vicino alla finestra e Filippo, come una Alice nel paese delle meraviglie al maschile, inizia a ricorrerlo per il giardino.

Accorgendosi poi che ci sono dei fichi proprio buoni sotto l'albero e che la gattina rosa Liseli, che ha la pancia piena di piccoli gattini, le dice Filippo, deve smetterla di rincorrere i merli: perchè non si accontenta dei panini al prosciutto e dei pezzi di torta alla panna che le porta lui dalle feste? Così, fra mille altre avventure, la giornata passa in fretta e a Filippo non importa che finalmente il papà l'abbia riparata la tv. Anche la giornata successiva finisce in un baleno. E la tv? Filippo se l'è dimenticata in salotto. Spenta.

Luana Vergari, Galvao (ill.)
Il bambino senza tv
Lavieri ed.
10.50 euro

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: