Il vicino responsabile, di Jacob Appel

Il vicino responsabile, di Jacob Appel Tutti noi, bene o male, abbiamo un vicino che ci suscita qualche domanda, perplessità, sospetto. Può capitare che siano solo nostre impressioni che poi svaniscono conoscendo meglio la persona; può accadere che alcuni indizi confermino le nostre intuizioni; e può anche succedere che la nostra mente sia così convinta di quanto ha partorito da non riuscire più a distinguere tra realtà e immaginazione.

Jacob Appel ne Il vicino responsabile ci racconta la storia di buoni vicini che, in quanto tali, si fanno cortesie, come, per esempio, ritirare la posta. È questa la molla che fa scattare il dramma in una New York dopo 11 settembre. Protagonisti dell'intenso testo di Appel sono Eric Mitnock – che lavora presso un laboratorio “isolato” dal mondo nel quale le news non giungono mai –, sua moglie Natalie - che insegna ed è sempre informatissima su quanto succede sia intorno a lei che in generale sulla Terra – e Yuhanna Lebaton – il vicino di casa, di origine siriana, che insegna canto, che si professa cristiano e che ha ricevuto un pesantissimo pacco ritirato però, in sua assenza, da Natalie.

Appel descrive con maestria le varie paure dell'uomo contemporaneo: quella della morte, quella dello sconosciuto, quella dell'amore e le cesella così bene da produrre un testo avvincente che narra, prima di tutto, le paure della mente che, a volte (spesso?), riesce a vedere il male laddove c'è solo vita normale e desiderio di accettazione. Da leggere, soprattutto da parte di chi è “sospettoso” per natura.

Jacob Appel
Il vicino responsabile
40kBooks
ISBN 9788865860410
eBook in formato epub
euro 2,90

  • shares
  • Mail