Processo Eternit: "Malapolvere", di Silvana Mossano e Laura Curino

Il processo Eternit ha destato scalpore per come si è concluso, con la sentenza della Cassazione: ripercorriamo la storia di quanto accaduto a Casale Monferrato con un libro inchiesta di Silvana Mossano e Laura Curino

Il processo Eternit, come è noto, ha avuto un esito che ha lasciato perplesse molte persone (i dettagli sono su Ecoblog, con un post molto approfondito): la Corte di Cassazione, infatti, ha emesso una sconcertante sentenza che ha annullato la sentenza di appello per intervenuta prescrizione. La sentenza di appello prevedeva la condanna a diciotto anni di reclusione per il miliardario svizzero Stephan Schmidheiny, accusato di disastro ambientale doloso.

Ma cosa è successo veramente a Casale Monferrato e dintorni, tanto da portare a celebrare un processo così importante, che ora è stato annullato? Può venirci in soccorso la letteratura e in particolare un testo dal titolo Malapolvere. Una città si ribella ai “signori dell’amianto”, saggio scritto da Silvana Mossano.

Il Processo Eternit e Casale Monferrato: la storia


Malapolvere, di Silvana Mossano e Laura Curino

È un libro double face quello mandato in libreria dalle Edizioni Sonda sulla tragedia di mesotelioma, asbestosi e tumore polmonare che si è abbattuta nel corso degli anni a Casale Monferrato (Alba, sede, tra l’altro, della casa editrice). Forse perché per guardare la realtà c’è bisogno di più punti di vista. Libro double face perché da un lato troviamo il denso testo vergato dalla giornalista Silvana Mossano e dall’altro un’opera teatrale di Laura Curino che dal libro prende le mosse.

Afferma Silvana Mossano:

Malapolvere racconta la tempesta che si scatena quando ti arriva addosso “quella” diagnosi, anzi, ancor prima, quando sintomi banali e insignificanti sviluppano, nella mente, un irrefrenabile sospetto di malasorte.

Il saggio è composto di tre parti: un racconto iniziale che affronta proprio il tema di quel sospetto tumore che si potrebbe avere o forse no. E intanto l’attesa uccide. La seconda parte riporta testimonianze, tutte di donne, che in un modo o nell’altro hanno avuto a che fare con quella malapolvere. La terza parte è squisitamente di cronaca è racconta gli ottant’anni di operatività della fabbrica di amianto a Casale.

Da questo saggio si è lasciata ispirare Laura Curino che ha dato vita a una pièce teatrale in cui “un granello di polvere racconta la storia di Casale a partire dalla sua fondazione e alla fine si addormenta sulla foglia di un albero dei giardini pubblici”. Quest’altro lato del libro ha per titolo Malapolvere. Veleni e antidoti per l’invisibile.

Silvana Mossano - Laura Curino
Malapolvere.
Una città si ribella ai «signori» dell’amianto. Veleni e antidoti per l’invisibile

Sonda 2010, 2013
ISBN 978-88-7106-700-1
pp 232, euro 15

Processo Eternit: "Malapolvere", di Silvana Mossano e Laura Curino

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail