Rosa conosce il mare, di Ivana Sica

In bianco e nero la mano di una donna e dietro il mare E' strano leggere oggi un romanzo come Rosa conosce il mare, perché ha un sapore antico, che ricorda i vecchi feuilleton. Ci sono delle donne, tutte con un fardello pesante, c'è un padre padrone, la fuga dal paese verso la città, un amore perso, un nuovo amore tormentato e impossibile, tutti gli ingredienti del rosa, insomma.

La storia comincia in un tempo che sembra lontanissimo e plana sul presente, come se non fosse un solo racconto. Ciò che lega le tre vicende, oltre al legame di sangue tra le protagoniste, è l'elemento drammatico: Rosa scappa da un amante troppo in vista, Adele dalla vergogna, Irene da se stessa. Sullo sfondo c'è il mare, anche quando è ormai lontano, a scandire la vita dei personaggi, ora calmo, ora burrascoso. Ciò che emerge con forza è la necessità di queste donne di esprimere la loro sensualità: persino Giuseppina, donna di paese, integerrima, fedele, non sa rinunciare alle riviste che nasconde sotto al materasso e a cui si lascia andare solo quando è sicura di essere sola e dopo essersi fatta il segno della croce.

L'autrice riesce a descrivere in modo eccellente l'ambientazione di Bellavista, piccola località del sud Italia, e non solo dal punto di vista paesaggistico, ma anche e soprattutto per i rapporti umani, le relazioni (quelle tra padre e figlia, dettate dall'onore; quelle tra madre e figlia, impotenti e struggenti; quelle tra sorelle, solidali e comprensive.) Vale la pena di leggerlo per i particolari più che per la storia in sé: per Rosa che stira nella residenza di un ricco della capitale (e sembra di sentire l'odore della biancheria), per Francesco che esce in barca sicuro di tornare dalla sua amata, per Adele, innamorata di un'illusione che si lascia prendere da un bracciante in un campo di peschi. Il finale lascia un po' insoddisfatti, è consolatorio, un po' artefatto: Irene è quella che ce la fa, dopo aver attraversato l'oscurità, ma non ha il fascino e l'impeto di sua madre Rosa.

Rosa conosce il mare
Ivana Sica
Edizioni Artestampa
pp. 142, € 15,00

  • shares
  • Mail