Manifestolibri compie 20 anni e dimezza i prezzi per un mese

Manifestolibri compie 20 anni e dimezza i prezzi per un mese
Un problema a cui probabilemnte ben pochi lettori pensano quando riflettono sul mondo e sulle attività delle case editrici è l'enorme quantità di spazio fisico che occupa un catalogo medio, che si aggira tra i 500 e i 1000 titoli, frutto magari di una storia pluridecennale. E' anche per questo quindi, che ogni tanto, magari in coincidenza con il proprio anniversario di fondazione, alcune case editrici medio-piccole provano ad alleggerirsi i magazzini con campagne di sconto et similia.

In questi giorni è la volta delle edizioni di Manifestolibri che, in occasione della propria uscita dalla "teenage" – compie difatti vent'anni – propone dal suo sito internet uno sconto del 50% su tutti i libri che formano il suo catalogo, un catalogo esteso che consta di circa 700 titoli di 2000 autori.

Le opportunità che un catalogo del genere offre ai suoi lettori sono tantissime, a seconda de gusti e degli interessi, si va da autori del pensiero classico della sinistra, da Gramsci, a Blanqui, ad Adorno, fino alle analisi socio-economiche del periodo più recente e attuale, da quelle sul capitalismo e la globalizzazione, fino a quelle sull'arte e la letteratura, tra cui il famoso e discussissimo pamphlet di Alessandro Dal Lago su Gomorra.

Via | Manifestolibri.it

  • shares
  • Mail