Parainsonnia, di Charlie Huston

parainsonnia-charlie-hustonParainsonnia è l'ultimo libro di Charlie Huston, scrittore pulp & noir che, zigzagando tra generi, entra ed esce agevolmente dal fantastico, sia come autore di libri che, ovviamente, come autore di fumetti Marvel. Se nel ciclo (letterario) di Joe Pitt, ad esempio, Huston ambienta le sue crime stories in una New York popolata da vampiri (l'abbiamo visto in Per amore del sangue, qui), con Parainsonnia (Sleepless) la scena si sposta a Los Angeles e, pur conservando quell'impostazione da detective story per cui Huston è amato, il romanzo prende anche la strada della fantascienza apocalittica/post-apocalittica e cyberpunk, a cui non manca un tocco di horror e una parte romance (molti sono i romanzi/film che possono richiamare, incrociandosi, il tipo di storia narrata in Sleepless: Neuromancer, Blade Runner, The Road, L. A. Confidential, ma anche Strange Days, il meno blasonato Surrogates e, senz'altro, la serie tv Caprica).

Un virus devastante contagia progressivamente la popolazione umana. Chi ne è colpito non riesce più a dormire ed entro un anno, vissuto in uno stato di ottundimento con progressivo deterioramento mentale, soccombe e muore malamente. Noi seguiremo quello che succede a Los Angeles. Attraverso le vicende di Parker "Park" Haas, vedremo la società - fatta di mariti, mogli, padri, figli, amici a cui la malattia sta uccidendo qualcuno - arrivare al collasso.

Park (bellissimo e disperato personaggio) è un agente della narcotici sotto copertura. E' sostenuto da rigidi principi etici, è marito di una donna contagiata e padre di una bimba a rischio. Sta indagando sul mercato nero del Dreamer, una sostanza in grado alleviare le pene dei malati.

Questa indagine lo porterà verso un mistero e sulle tracce di chi sta smerciando il Dreamer illegalmente (che farà felici i teorici della cospirazione); lo porterà, inoltre, ad avere a che fare con un assassino noto solo come Jasper.

Tutto ciò mentre Los Angeles si sta avviando allo sbando totale e i lati peggiori delle persone cominciano a emergere, creando anarchia, caos, reazioni armate, suicidi, nuovi culti, bombe, legge marziale...

Sullo sfondo, anche un immenso MMORPG (un videogioco di ruolo), Chasm Tide, a cui giocheranno moltissime persone e al cui interno i disperati sleepless creeranno avatar di loro stessi, con cui vivranno una vita virtuale, che sopravviverà anche dopo la morte fisica (Caprica-like).

L'intensa e complessa storia, per nulla scontata, viene raccontata in modo originale (e un po' complicato, nella prima parte). Oltre a un narratore inizialmente misterioso, avremo, infatti, anche il punto di vista del protagonista, attraverso l'espediente dell'uso del diario. Grazie a questi POV differenti avremo una visione privilegiata sulla piaga che si è abbattuta sul mondo, sulla deriva della società e sul cambiamento progressivo cui andranno incontro le persone e i protagonisti stessi a causa degli eventi di cui saranno testimoni e attori.

Il finale, i cui "indizi" saranno disseminati nel corso del libro (per cui i cambi di POV, luoghi e tempi, pur inizialmente difficoltosi "da gestire", acquisiranno un senso) sarà... decisamente significativo...

Charlie Huston
Parainsonnia, 2010 (Sleepless, 2010)
Rizzoli (collana HD)
Traduzione dall'americano S. Bogliolo
€ 17,50
Il libro, appena uscito, è rivolto a un pubblico adulto; presenta situazioni crude e violenza grafica.

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, principalmente di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adults che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso.
  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: