Il libro rosso, di Carl Gustav Jung

Il libro rosso, di Carl Gustav JungViene pubblicato oggi, per i tipi della Bollati Boringhieri, Il Libro Rosso di Carl Gustav Jung (1875-1961), di cui vi abbiamo mostrato in anteprima l'affascinante booktrailer.

Il Libro Rosso – o Liber Novus – di Jung è un viaggio nell'intimo del padre della psicologia analitica, quasi un voler conoscere Jung attraverso Jung. Poco più che trentenne Jung, infatti, ebbe delle “visioni apocalittiche” durante le quali provò angoscia e terrore che lo indussero a pensare di essere impazzito. Fece ricorso, quindi, alla scrittura per annotare quanto gli succedeva e, chissà, forse nella speranza di trovare nella scrittura un metodo di guarigione. Le sue annotazioni, però, non erano semplice parole vergate sulla carta, ma si tradussero in immagini, in splendide illustrazioni fantastiche che fungono da porta per entrare nel suo mondo. Immagini oniriche, potremmo dire, che, dall'antichissimo sostrato del mito, permettevano e permettono di guardarsi dentro e di conoscersi in profondità con tutte le bizzarrie, le paure, i sogni e le mostruosità che abbiamo dentro.

L'edizione italiana riproduce in facsimile le pagine illustrate e ne riporta il testo. Il libro è arricchito da una prefazione di Ulrich Hoerni e da una approfondita introduzione del curatore, Sonu Shamdasani. Preziosa, a mio vedere, è anche la nota dei traduttori – Maria Anna Massimello e Giulio Schiavoni– che si sono trovati dinanzi a un testo difficile sia per il modo in cui è nato, sia per lo stile di Jung che, come ebbe ad affermare egli stesso, non è semplice.

Ho trovato molto interessanti anche le appendici, in particolare le riproduzioni di alcuni mandala realizzati da Jung (bellissimo, ad esempio, il Systema Munditotius che è una seducente rappresentazione del mondo luminoso e di quello oscuro).

Trattandosi sia di un testo specialistico che di un volume di pregio, con 212 tavole illustrate a colori e di grande formato (29,4 x 39 cm) il prezzo non è dei più abbordabili ma, qualora decideste di acquistarlo, vi trovereste fra le mani un libro prezioso che vi darà molti spunti per tracciare una vostra mappa interiore.

Carl Gustav Jung
Il Libro Rosso. Liber Novus
a cura di Sonu Shamdasani
prefazione di Ulrich Hoerni
traduzione di Maria Anna Massimello, Giulio Schiavoni e Giovanni Sorge
Bollati Boringhieri, 2010
ISBN 9788833920948
pp. 416, illustrato, euro 150

  • shares
  • Mail