La torre del tempo, di Sergej Lukjanenko, l'autore de I Guardiani della Notte

la-torre-del-tempo-lukjanenkoLa torre del tempo, di Sergej Lukjanenko, è un nuovo romanzo, da poco giunto in Italia, dell'autore russo della serie urban fantasy di culto I Guardiani, recentemente raccolta nel volume unico I Guardiani della Notte. La trilogia.

La torre del tempo (Chernovik) fa parte di una serie in due volumi, il cui seguito, Chistovik, ancora non è stato tradotto. La torre del tempo racconta una storia particolarissima (come, d'altronde, ci si aspetterebbe da Luk'janenko; provate a cercare il film I Guardiani della Notte, tratto dal primo volume della serie I Guardiani, per rendervene rapidamente conto...). Il romanzo, inoltre, pur nella sua totale diversità e con pubblico di riferimento diverso (ragazzi e YA), può richiamare alla mente La fine dell'Eternità di Asimov.

Ambientato nella Mosca contemporanea, La torre del tempo ci racconta l'inizialmente kafkiana storia di Kirill, un venticinquenne russo. Kirill torna a casa dal lavoro ed è come se non fosse mai esistito. Il suo appartamento non è più suo, i suoi documenti spariscono, amici, conoscenti e genitori, progressivamente, lo dimenticano...


Nel pieno di questa situazione disperata e assurda, Kirill viene guidato a una vecchia torre idrica, in cui gli viene "offerto" un lavoro. Nella torre scoprirà che ci sono 5 porte e che lui è una sorta di "doganiere" tra i mondi, a cui si accede attraverso le porte della torre. Quel luogo, quindi, è un "valico di frontiera" tra mondi paralleli.

Dopo l'iniziale entusiasmo, scoprirà, però, che c'è "qualcuno" di talmente potente che, grazie al lavoro di "operatori", detti Funzionali, utilizza i vari mondi, sfasati temporalmente, come "banco di prova" per mantenere il proprio in una situazione ottimale. In questo mondo, che si pensa sia in ritardo di 35 anni, non ci sono state le guerre e le tremende calamità che, ad esempio, hanno contraddistinto il nostro...

Ma le cose sono molto più complicate di come sembra e sono destinate a evolversi in modi imprevedibili, anche perchè i Funzionali non sono solo "osservatori", ma veri e propri agenti, cui sono stati conferiti poteri e abilità particolari, che hanno il compito di... "agire", nell'ambito della loro area di competenza, ora come nei secoli passati.

Duologia Работа над ошибками (= approssimativamente: Correggere gli errori/Lavorare sugli errori)

1. Chernovik, Черновик (= approssimativamente, Progetto, Bozza, Brutta copia), 2005 (La torre del tempo, 2010)
2. Chistovik, Чистовик (= approssimativamente, Bella copia), 2007

Sergej Luk'janenko
La torre del tempo (Chernovik)
€ 17,00
Mondadori (collana I Grandi)
Traduzione dal russo: Matteo Falcucci
Appena uscito

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, principalmente di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adults che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso.
  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: