Su "Due anni di governo", ovvero su tutte le iniziative per reagire all'affronto

"Due anni di governo": tutte le iniziative per reagire all'affronto
Da qualche tempo si parla, sempre più insistentemente, dell'imminente operazione di propaganda governativa che mira a inviare nelle case di gran parte degli italiani un libro, un fatto di per sé strano se si pensa che, seppur il presidente del consiglio sia proprietario della più grande concentrazione editoriale del paese, le politiche del suo governo tendono ad allontanare gli italiani dalla cultura, piuttosto che tentare di farli avvicinare.

Ma alla fine in Italia c'è ben poco di strano, e neppure questo ennesimo paradosso può purtroppo rientrare nel campo delle bizzarrie – almeno non in Italia – anche perché, se vi ricordate, già qualche anno fa ci aveva mandato a casa la storia illustrata della sua vita. E, se non c'è niente di strano nel vedersi recapitare a casa quest'opera propagandistica a nostre spese, nello stesso modo non c'è nulla di strano nel vedere che, una parte dell'opinione pubblica italiana non ci sta e cerca, con fantasia e creatività, di reagire a quello che, almeno a mio parere – ma credo che sia opinione diffusa – non è altro che un affronto alla nostra intelligenza e alle nostre tasche (non dimentichiamoci che la parola d'ordine della politica di questi tempi dovrebbe essere "Risparmio".

E le reazioni, difatti, non si sono fatte attendere, vediamone alcune in rassegna:

ECOLOGICA: portare i volumi al macero in massa, organizzando una raccolta collettiva in tutte le città italiane. Proposta dal Popolo Viola.
PREVENTIVA: inviare una mail preventiva dichiarando di «Non voler ricevere il libro sui due anni di Governo e chiedendo il reinvestimento dei soldi necessari alla stampa nella Sanità o nell'Istruzione pubblica. Proposta indipendente che circola in Rete.
INCENDIARIA: bruciare i libri in piazza in pubblici ed enormi falò. Proposta di Forza Nuova Abruzzo
SITUAZIONISTA: portare i libri davanti a Palazzo Grazioli e costruire una muraglia per murare il Presidente del Consiglio nella sua residenza e non pensarci più. Proposta Anonima su Facebook.
CREATIVA: diffondere una copia pirata del libro del Governo con scritto quello che effettivamente ha fatto. La trovate qui, ed è la mia preferita!

E voi, cosa ne pensate del libro in questione? E, se siete contrari, quale opzione vi aggrada di più? Ovviamente si accettano altre proposte oltre a quelle in lista, quindi, se qualcuno le avesse le scriva nei commenti, tralasciando le volgarità s'intende...

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: