Gens Arcana, di Cecilia Randall - Scarlett, di Barbara Baraldi - Reckless, di Cornelia Funke. Esempi di fantasy al femminile per Mondadori

Gens Arcana, di Cecilia Randall, in uscita il 19 ottobre, è uno dei libri dedicati al fantastico femminile da Mondadori. A questa novità YA, voglio associare due libri, già presenti nelle nostre librerie, che ritengo possano essere una buona scelta per il pubblico cui sono destinati; quello a cavallo tra i ragazzi e gli YA, per Scarlett, di Barbara Baraldi e quello dei ragazzi, per Reckless, di Cornelia Funke. Penso che nessuna delle tre scrittrici abbia bisogno di presentazioni... Cecilia Randall è l'italianissima autrice di Hyperversum, apprezzata saga di fantasy storico, Barbara Baraldi, scrittrice giallo-noir-gotica, viene definita la regina del gotico italiano (ad esempio per Lullaby. La ninna nanna della morte), qui alla sua prima esperienza nell'urban fantasy per adolescenti, Cornelia Funke è l'autrice tedesca che tutti conoscono almeno per Cuore d'Inchiostro (libro e film). Ma entriamo nei dettagli...

gens_arcana_cecilia_randall_mondadoriGens Arcana, di Cecilia Randall (copertina di Paolo Barbieri), è un fantasy storico. Questa volta le vicende non si ambientano nella Francia Medievale, bensì nella nostra Firenze Rinascimentale, intorno al 1478, ai tempi di Lorenzo il Magnifico. La storia, con un "apporto" fantasy molto significativo, si preannuncia davvero articolata e piena di spunti interessanti; spunti che a me - in modo assolutamente soggettivo - fanno pensare a un intrigante, piccolo punto d'incontro tra il personaggio di Zoey, de La Casa della Notte e alcuni aspetti di Black Friars, di Virginia de Winter (senza vampiri). Nel mondo creato dalla Randall, esistono antiche e potenti famiglie di Arcani, vere e proprie dinastie millenarie, i cui componenti sono in grado di evocare la Quinta Essentia, un misterioso quinto elemento che, associato agli "abituali" quattro, acqua, terra, fuoco, aria, è in grado di scatenare le forze della Natura. Chiesa e Governo, da sempre, si servono di queste famiglie e dei loro poteri immensi per le più disparate "operazioni", ricompensandole con grandissime ricchezze e tenendo la popolazione rigorosamente all'oscuro della loro esistenza. In questo contesto si inserisce la storia di Valiano de' Nieri. Valiano, primogenito di una famiglia di Arcani, ha rifiutato questo tipo di vita a favore di un'esistenza normale. Quando però, il padre muore e il fratello viene rapito, sarà costretto a far "riemegere" ciò da cui è sempre scappato, ma che è insito e profondamente radicato nella sua natura e nella sua linea di sangue. Purtroppo il suo nemico è il cugino Folco de' Nieri che, per brama di potere, si è avvicinato all'oscurità e ha, al suo fianco, creature terrificanti che racchiudono un'anima umana e un elementale. Nella sua difficile presa di coscienza e assunzione di responsabilità, durante l'affiorare della sua potenza e nella lotta contro il nemico e i suoi alleati, Valiano incontrerà, alleandosi a sua volta, o scontrandosi, alcuni personaggi davvero notevoli, tra questi, un mercenario, Manente da Erto, una donna, Selvaggia, un inquisitore, Corso da Viterbo, e anche uno dei primi sperimentatori dell'arte della stampa, mastro Johannes. Ovviamente, quanto appena accennato non può che essere una stringata sintesi: Gens Arcana, infatti, è un corposissimo volume (autoconclusivo) di ben 620 pagine!


scarlett_barbara_baraldi_mondadori

E con una violentissima inversione a U, ci troviamo scagliati in un mondo e in un genere completamente diversi: siamo ai nostri giorni e ci troviamo, all'improvviso, tra le braccia soprannaturali dell'urban fantasy. Scarlett, di Barbara Baraldi, ci racconta infatti tutta un'altra storia. Unico punto di contatto è la Toscana: Firenze 1478, per Gens Arcana, Siena 2010, per Scarlett. Scarlett è una ragazza di 16 anni che, dalla natia Cremona, si è dovuta trasferire a Siena con la famiglia. Dopo una prima parte di "vita adolescenziale", in cui veniamo a conoscenza del suo carattere, dei suoi problemi, delle sue difficoltà, delle dinamiche familiari, delle sue nuove amicizie, dei nuovi ragazzi, e via dicendo (parte che serve al processo di identificazione lettore adolescente/protagonista e che è tipico della letteratura per ragazzi e YA), il romanzo entra nel vivo della storia. Conosciamo, infatti, Mikeal, ragazzo dagli occhi chiarissimi, carismatico e bellissimo, che suona il basso nel gruppo dei Dead Stones. Scarlett rimane ipnotizzata e tra i due scatta qualcosa. Lentamente, mentre accadono fatti terribili, questa romantica e cupa storia d'amore nasce e si evolve, rivelandoci, a un certo punto, la vera, oscura, duplice natura di Mikeal e il suo triste destino di solitudine. Il libro, che è scritto molto bene, ma anche in modo semplice, adatto a un pubblico giovane (forse un pochino "rapido", in alcuni momenti), s'inquadra nel "filone" di cui fanno parte romanzi come Fallen, di Lauren Kate e Il bacio dell'angelo caduto, di Becca Fitzpatrick e, per alcuni aspetti (non vampirici), anche Twilight, di Stephenie Meyer. Scarlett, miscelando sentimenti, suspense, mistero e un tocco di horror, è assolutamente adatto a lettrici giovani e romantiche. Restiamo in attesa del seguito...


reckless_cornelia_funke_mondadori Altra inversione, altro tipo di fantasy. Questa volta è quello magico-favolistico e più "classico" di Reckless. Lo specchio dei mondi, di Cornelia Funke. Reckless è la storia di Jacob Reckless, suo fratello Will e un mondo fatato al di là di uno specchio posto nello studio del padre scomparso. Jacob ha viaggiato nel mondo fatato per molto tempo, nascondendo a tutti la sua doppia vita. Quando, in un momento poco saggio, Jacob consente a Will di seguirlo, una maledizione si scatena e Will, a meno che Jacob non trovi il modo per interrompere il processo, si trasformerà in pietra, in un Goyl (Gargoyle). Anzi, si trasformerà in un Goyl di giada. E poichè una leggenda dice che la pelle di questo tipo di Goyl è potentissima, il povero Will diventerà l'oggetto del desiderio di alcune creature malvagie. L'avventura che ci porterà in questo mondo mitico mostrerà un insieme di figure ed elementi che ricordano i racconti fatati e le fiabe dei Fratelli Grimm. Conosceremo un luogo cupo, fatto di pericoli, misteri e creature oscure, e piano piano cominceremo a tracciare l'insieme dei rapporti che, nel corso degli anni, Jacob è andato costruendo con i personaggi di questo mondo. Scopriremo molti miti e leggende che, chi conosce i fratelli Grimm, troverà familiari, anche se in versione dark (la Bella Addormentata, ad esempio, non è stata risvegliata da un principe, ma molto probabilmente è... morta). A tutto questo si aggiungerà il fatto che, prima o poi, la scomparsa del padre, in qualche modo, dovrà essere chiarita... Compito delegato, probabilmente, ai seguiti della saga.

Cecilia Randall
Gens Arcana
620 pagine
€ 20,00
Mondadori (collana Omnibus italiani)
Copertina Paolo Barbieri

Barbara Baraldi
Scarlett (primi capitoli online)
€ 16,00
Mondadori (collana Shout)
Copertina: Eleonora Bassi e Michele Frigo

Cornelia Funke
Reckless (primo capitolo online)
€ 17,00
Mondadori (collana I Grandi)
Traduzione Roberta Magnaghi
Il romanzo è adatto a un pubblico di ragazzi, ma non ai bambini

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, principalmente di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adults che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso.
  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: