Quello che mi spetta, di Parinoush Saniee

sanieeLa pubblicazione del libro di Parinoush Saniee segue un percorso emblematico delle contraddizioni dell'Iran moderno. Inizialmente ne è stata vietata la diffusione, ma in seguito, grazie all'autorizzazione ad essere pubblicato, è riuscito a scalare la vetta dei romanzi più letti in quel Paese. Lì ha raggiunto in breve le venti edizioni.

Si tratta della storia della giovane e ingenua Masuum, che a quindici anni si 'permette' di innamorarsi di un bel farmacista. E' la prima della classe, la 'cocca' di suo padre, ma all'improvviso perde la fiducia della sua famiglia. Si è 'compromessa' solo per aver scambiato col ragazzo dei bigliettini. E deve sposarsi, al più presto.

Masuum è bella ma soprattutto intelligente: eppure basta una schermaglia amorosa per troncare il suo avvenire di studi. Sarà data in sposa a un misterioso pretendente che accetterà di farsi vedere solo il giorno delle nozze. Lei, caduta in depressione, è magra, triste e pensa di continuo al suo Saeed, che è sparito dopo che la sua famiglia ha scoperto tutto.

Inizia così una storia di vita comune a molte altre donne: le pulizie della casa, i pasti, gli incontri con suoceri e parenti della famiglia del marito, il tutto raccontato con un linguaggio semplice ma coinvolgente. Tuttavia il marito di Masuum è un dissidente politico, e non sarà facile stargli accanto, per lei, che proviene da una famiglia tradizionale e religiosa.

Ed è proprio il contrasto fra i valori degli iraniani più conservatori e di quelli progressisti, delle donne più anticonformiste - come la sua amica del cuore Parvaneh - e di quelle con alle spalle famiglie tradizionaliste, a diventare il cuore del romanzo, che attraversa anni cruciali della storia del Paese, fra cui la caduta dello Scià.

Parinoush 'subirà' così, sulla sua stessa pelle, la storia dell'Iran, così come il ruolo che vuole imporle la sua famiglia. Manterrà i suoi figli da sola, tenacemente determinata a continuare gli studi, sempre in bilico fra sacrificio di sè e aspirazioni di autorealizzazione coltivate in segreto, fino a porsi la domanda cruciale: "Mi chiedo cosa mi spettasse realmente. Ero stata sacrificata per l'onore di mio padre e dei miei fratelli. Ma io chi ero?"

Parinoush Saniee
Quello che mi spetta
Garzanti
19.60 euro

  • shares
  • Mail