Fuck me, Ray Bradbury ovvero quando la letteratura diventa veramente un'ossessione


Ci sono tanti modi di vivere l'ossessione per uno scrittore e per i suoi libri e, se per qualcuno vuol dire spendere tutto il proprio stipendio per completare la propria collezione "d'autore" e per altri vuol dire passare le nottate a leggerne e rileggerne i libri, per qualcun'altro significa descrivere la propria ossessione sotto forma di canzone.

E non ci sarebbe nulla di male se la canzone in questione non si intitolasse Fuck me Ray Bradbury e se l'autore in questione, colonna portante della Fantascienza mondiale, celebre per lo splendido Fahreneit 451, non avesse ben 67 anni in più della trasognante e ossessionata fan.

Difatti l'autrice della canzone, l'avvenente e formosa Rachel Bloom, ha appena 23 anni, mentre il suo mito ne ha 90. Ma in fondo non c'è nulla di male, tant'è che lo stesso Bradbury, vedendoil video della canzone - decisamente spinto - ha commentato con un gran sorriso. E come avrebbe potuto fare altrimenti.

Via | Affaritaliani.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: