La classifica dei libri più venduti

La classifica dei libri piÃ�¹ venduti Eccola, la battaglia post Strega, anche se lontano dalle vette più alte: "Canale Mussolini" di Pennacchi (quarto) risale molte posizioni, ma non supera Silvia Avallone, che si guadagna il podio (terza). L'effetto Strega si è finalmente fatto sentire, dunque, anche se i primi due classificati non guadagno le prime posizioni.

In testa, infatti, imperturbabili a premi e simili amenità (del resto, non ne hanno bisogno), ci sono sempre loro, Camilleri e Lucarelli, con "Acqua in bocca", e a seguire, come settimana scorsa, ancora Camilleri, con la "Caccia al tesoro". Ma in questa classifica ci sono delle new entry, che di questi tempi sono una sorpresa. Credevamo che la classifica si fosse ormai fossilizzata, e invece no.

Certo, "Il fattore Scarpetta" di Patrica D. Cormwell c'è sempre, questa settimana in quinta posizione; e lo stesso si può dire di Massimo Gramellini (settima posizione) e Stephenie Meyer, che con "La breve seconda vita di Bree Tanner" non sta avendo lo stesso successo di "Twilight" ma dimostra di tenere la classifica (sesta). Le novità sono più in basso.

Innanzitutto è spuntato Coe. Ci domandavamo dove fossero finiti i suoi fan, ed eccoli lì, a spingere il suo "I terribili segreti di Maxwell Sim" in nona posizione. E poi torna una vecchia guardia del thriller, Jeffrey Deaver, con il protagonista del "Collezionista di ossa", Lincoln Rhyme, alle prese con degli ecoterroristi.

E poi, qualche settimana fa quasi invocavamo l'avanzata del genere rosa, ed eccola lì, la padrona del rosa italiano, Sveva Casati Modignani, decima in classifica con "Mister Gregory", un riccone italiano emigrato in America che, ovviamente, si troverà al centro di amori fuggevoli o, al contrario, passionali.

Un'occhiata alla saggistica, con un'attenzione particolare al duello Scalfari-Vespa. Il primo guida la classifica, mentre Vespa (ricordiamo che il suo libro è stato il saggio più venduto, l'anno scorso) segue al quinto posto (centocinquantunesimo nella classifica generale). Mi sembra un po' pochino per lui. Cos'è successo?

  • shares
  • Mail