San Francesco: il mistero svelato, di Adino Universi

San Francesco, il mistero svelato di Adino UniversiAdino Universi, pseudonimo di un filosofo napoletano, redige una biografia insolita di uno dei santi più amati in Italia e nel mondo: Francesco d'Assisi. L'opera ripercorre con attenzione e senso critico la vita del poverello mettendo in evidenza tutti gli aspetti contraddittori di una personalità complessa che pare appartenere ad un uomo originale e proiettato ampiamente al di fuori degli orizzonti del medioevo umbro.

Il libro, diciamolo subito, sconcerta per il taglio dell'analisi dell'autore che non è mosso da spirito agiografico, ma proprio per questo emergono spunti di riflessione inediti che, se da un lato ridimensionano la figura del santo mansueto e dolce, dall'altro ci restituiscono un Francesco contraddittorio, umanissimo e grande, appunto nella sua umanità.

Nel 1226 morì in Umbria un uomo chiamato Francesco. Per buona parte della vita era stato considerato uno stravagante, ma negli ultimi anni s'era sparsa la voce che fosse un santo. Quella voce fu confermata dalla Chiesa, che lo canonizzò appena due anni dopo la morte e favorì lo sviluppo di un Ordine di frati chiamati Minori, che si diceva fondato da lui.

Il grande tradimento operato ai danni dell'Assisiate si è consumato nel momento in cui si è voluto incanalare a forza l'ispirazione e l'opera di Francesco negli argini di un cristianesimo edulcorato e un po' infantile – Fratello sole, sorella luna di zeffirelliana memoria docet! – che in realtà non hanno mai fatto parte della “riforma” francescana. L'autore si spinge oltre, tanto da adombrare l'esistenza di una vero e proprio francescanesimo laico e panteista anti, o per meglio dire, extra cristiano vinto però dall'opera normalizzatrice dei successori. Una lettura intensa e sempre piacevole e intrigante.

Adino Universi
San Francesco: il mistero svelato
Tullio Pironti, 2008
ISBN: 978-88-7937-412-5
pp. 240, euro 14,00

  • shares
  • Mail