Anche Henning Mankell tra i pacifisti arrestati dall'esercito israeliano

Anche Henning Mankell tra i pacifisti arrestati dall\'esercito israeliano In queste ore, tra Israele e la comunità internazionale, si sta giocando una delicatissima partita diplomatica che vede al centro la liberazione degli oltre 600 attivisti di diverse nazionalità arrestati in seguito al tragico e discussissimo blitz delle forze armate israeliane a bordo delle navi che componevano la Freedom Flotilla.

Tra quegli uomini e quelle donne che facevano parte degli equipaggi delle navi dirette verso Gaza, la maggior parte dei quali si trovano ancora nelle carceri israeliane, c'era anche Henning Mankell, scrittore svedese di 62 anni, celebre per essere il padre artistico del commissario Kurt Wallander, protagonista di una serie di romanzi di successo (oltre di 25 milioni di copie vendute nel mondo), pubblicati in Italia dalla Marsilio.

Lo scrittore, che è tra i pochi fortunati che sono stati rilasciati velocemente e che sono già stati rimpatriati, ha dichiarato di essere vicino alla popolazione palestinese e di essere preoccupato per i suoi amici che ancora sono in carcere.

Via | Animals
Foto | Animals-Blog

  • shares
  • Mail