La classifica dei libri più venduti

La classifica dei libri più venduti Rispetto alla scorsa settimana, la classifica si scompiglia un po': entra direttamente al primo posto il sempre venduto Carlos Ruiz Zafón (con "Il palazzo della mezzanotte", un romanzo per ragazzi), e al secondo posto si piazza "Nel mare ci sono i coccodrilli" di Fabio Geda, un libro che narra la vera storia di Enaiatollah Akbari, un ragazzo afgano che ha raggiunto l'Italia con un viaggio al limite dell'incredibile (libro che ha avuto la benedizione di Fazio).

Ma sono tante le novità: da una parte (al sesto posto), entra Marco Galli, il popolarissimo dj di Radio 105, con "Una voce tante voci" (inseguitissimo dagli adolescenti); dall'altra Catherine Dunne con "Donna alla finestra", beniamina del pubblico femminile con le sue storie di famiglie in perenne crisi (nona posizione).

Ci rimettono Carlo Fruttero (passato dal sesto al tredicesimo posto), Irène Némirovsky (il suo "Due" dall'ottavo posto perde quattro posizioni), Saviano e Fabio Volo, che non riescono a entrare nella top ten. Per il resto, è tutto un gioco di scivolamenti: "Caino" di José Saramago ha retto soltanto per una settimana il primo posto (ora è al terzo), e anche Camilleri, col sua "Nipote del Negus", settimana scorsa secondo, perde una posizione, e dunque arriva al terzo.

E le prime posizioni si trascinano dietro gli altri: Fred Vargas, con "Prima di morire addio", incomincia a subire il tempo e scende all'ottavo posto, e Carofiglio, che arriva al limite della top ten: decimo posto. Ma il libro che, a quanto ci rivelano le statistiche, sopravviverà in eterno, battendo "Il piccolo principe", è "Cotto e mangiato" di Benedetta Parodi, che vegeta sempre a metà classifica (ora è al quarto posto). Ma da quante settimane si trova in classifica?

  • shares
  • Mail