L'ultimo anello di Gian Conti

L'ultimo anello di Gian ContiÈ da poco uscito per i tipi della Zandonai l'ultimo romanzo di Gian Conti, dal titolo L'ultimo anello. Dopo la fitta rete di omicidi che troviamo in Loop e il misterioso oggetto di Puzzle di tre Gian Conti tesse un giallo fitto e interessante che dall'Europa passa al Brasile, dall'industria genetica ai più semplici sotterfugi, dai personaggi più violenti alle povere ignare vittime di cospirazioni troppo grandi. Fino a giungere, appunto, all'ultimo anello che dà il titolo al romanzo.

La passione di Gian Conti per la scrittura e la narrazione si percepisce ad ogni pagina e in tutta la struttura del romanzo che di capitolo in capitolo – indicato sempre da una data – porta il lettore in luoghi diversi e tra persone differenti che, se da un lato fanno fare una ginnastica mentale non indifferente, dall'altro aiutano a risolvere il giallo, come lo stesso autore ci fa capire in un passaggio del romanzo:

Quando non riusciva a risolverlo, Riele [commissario di polizia] doveva distogliere i pensieri dal problema. Gli accadeva con l'enigmistica pura, i rebus, le sciarade, gli anagrammi, le crittografia, gli indovinelli. Giochi di cui era esperto.

Un thriller intenso e polifonico che, grazie anche ad una curatissima edizione tipografica, è di piacevole lettura e di ottima compagnia.

Gian Conti
L'ultimo anello
Zandonai, 2010
ISBN 978-88-95538-48-8
pp. 336, euro 18,00

  • shares
  • Mail