Cos'è un e-book? E un e-reader?

Cos'è un e-book? E un e-reader?

Leggendo qua e là in rete commenti e discussioni sugli e-book mi sono reso conto che c'è un bel po' di confusione, sia riguardo ai termini e-book ed e-reader, sia riguardo a cosa siano propriamente gli e-book e gli e-reader. Ecco quindi un elenco esplicativo (anche questo trovato in rete e riadattato per Booksblog):

e-book = libro elettronico (abbreviazione dall'inglese electronic book). È un libro visualizzabile sullo schermo di un computer. Tre sono le tipologie degli e-book: e-book di primo tipo: per la lettura pura e semplice; e-book auto-consistenti: per lettura, consultazione, studio e alcune interazioni col testo; e-book etero-consistenti: per lettura, consultazione, studio, con multimedialità e link esterni (questi ultimi non sono ancora supportati da e-reader capaci di sostenere tutte le funzioni multimediali e coniugarle con la confortante lettura degli schermi e-ink).

e-reader = lettore di libri elettronici (abbreviazione dall'inglese electronic book reader). È un dispositivo portatile che permette la lettura dei libri che sono in formato elettronico. In particolare gli e-reader hanno schermi basati sulla tecnologia dell'inchiostro elettronico (e-ink) che non affatica la vista; sono solo in tonalità di grigio e nero; ci sono di varie dimensioni con diverse possibilità di caricare i libri.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail